iscrizionenewslettergif
Valle Imagna

Ciclista di Pontirolo stroncato da malore sulle salite della Val Brembilla

Di Redazione11 agosto 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Le bellissime salite delle valli bergamasche

Le bellissime salite delle valli bergamasche

GEROSA — La passione per la bicicletta è stata fatale per un 42 enne di Pontirolo Nuovo che quest’oggi è morto in seguito a un malore mentre pedalava sulla strada che porta a Gerosa, in Val Brembilla.

C. Bugini, questo il nome della vittima, è morto sul colpo. Inutili i tentativi di rianimazione dei compagni e tanto meno la corsa dei soccorritori del 118. Da Orio al Serio si è alzato persino un elicottero per cercare di portare in salvo il poveretto, ma non c’è stato nulla da fare.

La tragedia è avvenuta questa mattina intorno alle 11. Bugini era in sella alla sua bici, insieme a una compagnia di amici. L’andatura in quel tratto era lenta. Mancavano solo due chilometri alla sosta in paese. Ma il ciclista ha accusato un forte dolore al petto e un arresto cardiaco. L’uomo è caduto a terra e lì si sono spente le sue speranze di restare in vita.

Parapendio cade durante la rincorsa e si rompe una gamba

Una spettacolare immagine dal parapendio RONCOLA SAN BERNARDO -- Per poco, quella disavventura in parapendio gli costava molto, molto cara. ...

Grave incidente in cantiere: tecnico della sicurezza cade da 5 metri

Sicurezza sui cantieri SANT'OMOBONO -- Stava controllando un cantiere a Sant'Omobono di cui era responsabile per la sicurezza. ...