iscrizionenewslettergif
Valseriana

Trovato morto l’anziano disperso sul Sentiero delle Orobie

Di Redazione10 agosto 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un elicottero del Soccorso alpino di Como

Un elicottero del Soccorso alpino di Como

VALBONDIONE — E’ stato individuato questa mattina alle 9.30 circa il corpo senza vita di Vincenzo Luzzana, l’uomo di 78 anni risulta disperso da due giorni lungo il Sentiero delle Orobie. Il soccorso alpino, ostacolato dal maltempo e dai temporali in alta quota, lo ha trovato questa mattina, dopo che ieri sera squadre di soccorso erano state portate in elicottero in località Simal, nel punto più alto del tracciato ed erano scese in entrambe le direzioni per cercare di trovare il malcapitato.

L’uomo – originario di Alzano Lombardo – era partito sabato scorso dal rifugio Brunone. Nonostante l’età avanzata voleva percorrere il Sentiero delle Orobie. La prima tappa prevista era per sabato sera al rifugio Coca, ma non è mai arrivato. I parenti non avendo avuto suo notizie domenica nel tardo pomeriggio hanno dato l’allarme.

Il Soccorso alpino si è mosso subito per sfruttare le poche ore di luce che rimanevano. Sul posto è stato inviato anche un elicottero del 118 di Como, attrezzato per volare anche in condizioni di scarsa visibilità. Dell’uomo si erano perse completamente le tracce, fino al ritrovamento di questa mattina.

Il suo corpo è stato ritrovato in Val dei Secreti, a circa 2400 metri d’altezza. Secondo le prime ricostruzione potrebbe essere caduto da un sentiero e aver fatto un volo di una settantina di metri.

Grabiasca: disperso per un’ora recuperato dal Soccorso alpino

La zona del Monte Grabiasca (foto courtesy www.valbrembanaweb.it) CLUSONE -- Gli uomini del Soccorso alpino di Clusone hanno trovato e portato in salvo ...

Tram delle valli: nuovo orario e corse ogni 15 minuti

Il tram delle Valli entra a pieno regime ALBINO -- Da lunedì 14 settembre il tram delle valli comincerà a funzionare a pieno ...