iscrizionenewslettergif
Tempo libero

Fiori di loto all’Orto Botanico

Di Redazione7 agosto 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un meraviglioso fiore di loto

Un meraviglioso fiore di loto

Se restate in città e volete passare qualche ora in tranquillità fra la vegetazione, magari imparando anche qualcosa, l’Orto botanico di Bergamo, che si trova alla Scaletta di Colle Aperto, fa al caso vostro.

Sabato 8 agosto, l’Orto botanico offre a partire dell’imbrunire “Le Briciole di Luci. Nell’Orto Botanico di Notte come Pollicino”, di Maurizio Quargnale in collaborazione con Futuro Luce e Chiesa.It. Ovvero quando l’uso artistico della luce crea atmosfera davvero suggestive. Dalle 22 poi “Soffi candidi di brezza leggiadra” presentazione di Lippia triphylla e a chiusura della serata assaggi di tisane da coltivazione biologica.

Inoltre, il consueto appuntamento dalle ore 10 alle 12 con Gino Calliari, volontario dell’Orto botanico, in collaborazione con la Banca del Tempo di Bergamo Centro, che offrirà la sua esperienze e preziosi consigli per coltivare le piante in vaso.

Domenica 9 agosto, dalle 16 invece “Il fiore di loto fra natura e cultura”, visita guidata a ingresso libero, a cura di Roberto Carrara. Quali sono le proprietà del fior di loto? Quale la sua storia? Cosa s’intende per “effetto loto”? queste ed altre curiosità saranno al centro della consueta visita guidata che, questa settimana, avrà come protagonista il fior di loto nelle sue affascinanti fioriture d’agosto.

Ferrari, ecco la nuova “458 Italia”

La nuova Ferrari "458 Italia" Cambio da Formula 1 a doppia frizione, con sette marce, velocità massima di 325 chilometri ...

Imperdibili weekend all’Orto botanico

Uno splendido esemplare di malva L'Orto botanico di Bergamo non va in vacanza. Anzi, per chi desidera passare qualche ora ...