iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Inseguimento in A4: la Polstrada arresta ricettatore albanese

Di Redazione6 agosto 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gli agenti della Polstrada (immagine di repertorio)

Gli agenti della Polstrada (immagine di repertorio)

SERIATE — E’ stata una notte da film d’azione quella di ieri sera in autostrada. La Polizia stradale di Seriate ha intercettato una Bmw rubata che si è data alla fuga precipitosa sulla A4 fino al centro del paese di Capriate. Un inseguimento in piena regola che è terminato con la cattura di una extracomunitario di origine albanese.

Era notte fonda quando la pattuglia della Stradale ha intimato l’alt alla vettura tedesca che procedeva in direzione Milano a forte velocità. Gli agenti di Polizia sono partiti all’inseguimento mentre una seconda vettura sospetta, una Golf con targa francese, che seguiva la stessa direzione si è dileguata alla vista dell’auto della Polizia.

Gli agenti però hanno continuato nell’inseguimento al bersaglio grosso: quella Bmw che dall’archivio della Polizia risultava rubata nel Modenese qualche settimana fa. Arrivati all’altezza di Capriate, l’uomo a bordo della vettura tedesca ha deciso di abbandonare l’autostrada e proseguire la sua fuga dal casello attraverso il paese, sempre con l’auto della Polizia alle calcagna.

Arrivati nel centro di Capriate, gli agenti sono riusciti a bloccare l’auto del fuggiasco. Questi ha abbandonato in fretta e furia la vettura tentando di darsela a gambe ma i poliziotti sono riusciti a fermarlo. Dai controlli è risultato che l’uomo è un extracomunitario albanese privo del permesso di soggiorno. E’ stato arrestato.

Sulla sua testa accuse pesanti: resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione dell’auto, false generalità e violazione della normativa sull’immigrazione. Nell’auto, inoltre, sono stati trovati arnesi da scasso.

Al processo per direttissima che si è tenuto questa mattina in Tribunale, l’uomo ha patteggiato. Il giudice ha convalidato l’arresto: per l’albanese sono 14 mesi di reclusione in carcere e una sanzione di 1.800 euro.

Crisi Frattini: la proposta della Mall Herlan non basta

Vista aerea della Frattini di Seriate SERIATE -- Una cinquantina di lavoratori della Frattini di Seriate hanno manifestato il loro dissenso ...

Petosino: rapinatore prende a martellate il gioielliere

La gioielleria di Petosino rapinata (foto Mariani) PETOSINO -- Assomiglia molto all'episodio accaduto in Santa Caterina qualche mese fa la rapina che ...