iscrizionenewslettergif
Bergamo

Strade sicure: anche a Bergamo arrivano i militari

Di Redazione4 agosto 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

I militari agiranno in coordinamento con Polizia e Carabinieri

I militari agiranno in coordinamento con Polizia e Carabinieri


BERGAMO — Come anticipato in campagna elettorale dal sindaco Franco Tentorio, anche a Bergamo arriveranno i militari dedicati al controllo del territorio. La nostra città è stata infatti inclusa nell’operazione “Strade sicure” del ministero della Difesa.

Il ministro Ignazio La Russa ha compreso Bergamo fra le città che avranno a breve del personale dell’esercito a disposizione della prefettura. A questi il ministero aggiungerà altri 1.250 giovani militari che andranno, anch’essi, a collaborare con carabinieri e polizia nei quartieri più a rischio, nel controllo dei siti sensibili (ambasciate, aeroporti, stazioni) e nella vigilanza dei Centri d’identificazione ed espulsione degli immigrati clandestini.

Le dotazioni precedenti assegnavano a Bergamo 4 militari. Poca cosa rispetto alle effettive necessità del nostro territorio, ma meglio di niente. Il sindaco Bruni decise di non impiegarli, contrario a questa impostazione.

Ora la speranza è che Tentorio, certo più vicino a La Russa di quanto non fosse il precedente sindaco, possa strappare qualcosa in più al ministro. L’obiettivo è l’invio di un numero un po’ più consistente di soldati il cui compito sarà quello di sgravare le forze dell’Ordine da incarichi impropri, rendendole più libere di perseguire reati a loro più consoni.

In totale, i militari in servizio di pattugliamento e perlustrazione saranno 4.250 in 19 province. Oltre a Bergamo, il servizio è confermato nelle province di Bari, Caserta, Catania, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Roma, Torino e Verona. Inoltre è stato esteso a Bologna, Firenze, Foggia, Genova, Messina, Piacenza, Pordenone, Prato, Rimini, Treviso, Venezia e Vercelli.

Sicurezza: bergamaschi sempre più minacciati

La Questura di Bergamo BERGAMO -- Ogni bergamasco ha più del 4 per cento di probabilità di rimanere vittima ...

Frattini: presidio dei lavoratori in Papa Giovanni

I lavoratori della Frattini manifestano CENTRO CITTA' -- I lavoratori della Frattini di nuovo in piazza per difendere il loro ...