iscrizionenewslettergif
Esteri

Aereo si schianta contro la torre di controllo: 11 italiani a bordo

Di Redazione4 agosto 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'aereo schiantato contro la torre di controllo in disuso

L'aereo schiantato contro la torre di controllo in disuso

BANGKOK, Thailandia — Un aereo della Bangkok Airways con 72 persone a bordo di cui 11 italiani si è schiantato in fase di atterraggio contro la torre di controllo dell’aeroporto dell’isola turistica di Koh Samui in Thailandia. Nello schianto il pilota è rimasto ucciso. Quarantuno i passeggeri feriti, nessuno in gravi condizioni. Sette sono stati trasportati in ospedale. Tra i contusi anche un’italiana.

L’aereo, un ATR72, stava atterrando quando a causa della forte pioggia è uscito dalla pista, andando a sbattere contro la torre e prendendo fuoco. Il volo PG266 era decollato da Krabi per arrivare all’isola turistica che dista circa 480 chilometri dalla capitale. L’incidente è avvenuto alle 14 ore locali, 9 del mattino in Italia. La torre di controllo colpita non era in uso. L’aeroporto è stato comunque chiuso dopo lo schianto.

L’unità di crisi del ministero degli Esteri ha confermato che a bordo dell’aereo c’erano anche undici italiani. Uno di loro è rimasto ferito nello schianto. Si tratta di una donna che viaggiava con i familiari. L’italiana avrebbe riportato un trauma cranico ma, dai primi accertamenti, le sue condizioni non sono gravi. Gli altri italiani sono stati trasferiti a un albergo della zona.

Vile attentato a Kabul: uccisi sei parà della Folgore, quattro feriti

La disperazione del 186esimo reggimento dei paracadutisti della Folgore KABUL, Afganistan -- "Un vile attentato". Così il ministro La Russa ha definito l'attacco dei ...