iscrizionenewslettergif
Bergamo

Senegalese “manolesta” ripuliva ricevitoria: arrestato

Di Redazione31 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Lo stemma della Squadra mobile della Polizia

Lo stemma della Squadra mobile della Polizia

CENTRO CITTA’ — Approfittava di momenti di distrazione della titolare di una ricevitoria di via Suardi e, quatto quatto, rubava dalla cassa del denaro. Un senegalese di di 41 anni è stato arrestato dagli agenti di Polizia appostati nel locale, per furto aggravato.

Tutto è cominciato con una serie di ammanchi che la titolare aveva notato da un po’ di tempo a questa parte nella cassa della ricevitoria “Nelly”, a due passi dalla Questura. Insospettita da quelle sparizioni di denaro, la signora ha deciso di installare una telecamera nel locale per vedere se fosse presente qualche “fantasma” dalla manolesta.

Ebbene, dopo l’ennesimo furto la donna ha perso la pazienza e nastri alla mano è andato in questura a denunciare l’accaduto. I poliziotti hanno visionato il materiale video e, resta di stucco, il ladro non era un ectoplasma bianco ma un senegalese nero originario di Brembilla, incensurato e cliente abituale – fin troppo – della ricevitoria.

E così è scattato il “trappolone”. Mercoledì mattina, gli agenti della Squadra mobile della Polizia si sono appostati fuori dal locale. Il furbacchione, col suo fare ondeggiante, è entrato nella ricevitoria. Per una mezz’ora, come suo solito, ha giocato alle macchinette. Poi, approfittando di un momento di distrazione della titolare, il manolesta ha sfilato dalla cassa una ventina di banconote da 50 euro. Ma stavolta gli è andata male: prima che potesse uscire col bottino gli agenti lo hanno bloccato e arrestato.

L’uomo è stato processato per direttissima e condannato a tre mesi e 10 giorni di reclusione, pena sospesa.

Cambio al vertice della Polizia: Rotondi va a Bolzano, al suo posto Turillo

La Questura di Bergamo CENTRO CITTA' -- Cambio della guardia nelle forze dell'Ordine bergamasche. Il questore di Bergamo, Dario ...

Aggredito e rapinato in via Baioni da due malviventi in moto

Una volante della Polizia CONCA FIORITA -- Vista la stretta imposta dalle forze dell'Ordine, pare che i delinquenti abbiano ...