iscrizionenewslettergif
Sport

Di corsa fra le vette: domenica la Orobie Skyraid

Di Redazione31 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il folto pubblico sul percorso lo scorso anno

Il folto pubblico sul percorso lo scorso anno

CASTIONE — Sarà un evento sportivo di prim’ordine. Domenica 2 agosto, lungo il celebre sentiero delle Orobie si disputa la “Orobie Skyraid”, gara di corsa in montagna che metterà a dura prova i concorrenti.

Centinaia gli atleti presenti in rappresentanza di 27 nazioni. Gli altri numeri sono da vertigine: 84 chilometri di lunghezza del percorso, oltre 5mila metri di dislivello, 7 rifugi alpini del Cai attraversati, un montepremi di oltre 10mila euro.

Da Valcanale al Passo della Presolana, in tre frazioni. La prima parte da Valcanale, appunto e comprende una Skymarathon di 42 chilometri che va a toccare i rifugi Gemelli, Calvi e Brunone. La seconda frazione di gara, quasi una sorta di staffetta, parte dal rifugio Coca, da dove prenderanno il via i 30 chilometri della cosiddetta Skyrace.

La terza frazione, ribattezzata Skyclimbing partirà infine dal rifugio Albani. Dodici chilometri di terribile salita fino al Passo della Porta, e poi la discesa dalla Presolana.

Oltre alla gara competitiva, gli organizzatori del Cai quest’anno mettono a disposizione anche un gara amatoriale aperta da tutti su un percorso di 6 chilometri dal Passo della Presolana con arrivo alla Baita Cassinelli.

Presenti alla manifestazione anche il ciclista Paolo Savoldelli e gli sciatori Maj e Pasini. In serata, concerto del Bepi.

Quarta punta, l’Atalanta tratta Eder con l’Empoli

L'attaccante del Frosinone Eder BERGAMO -- Il calciomercato dell’Atalanta non è ancora finito. Tranquilli, nessuna brutta notizia. Le prime amichevoli ...

Stadio: pronto il nuovo campo di gioco, ecco la foto esclusiva

Il nuovo manto erboso dello stadio BERGAMO -- Hanno lavorato duramente dove migliaia di altre persone di solito si divertono. Negli ...