iscrizionenewslettergif
Bergamo

Suora mette in fuga il malvivente che voleva rapinarla

Di Redazione29 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sul posto è intervenuta una volante della Questura

Sul posto è intervenuta una volante della Questura

CENTRO CITTA’ — Vicenda davvero singolare questa mattina in città. Una suora delle Orsoline di Gandino è stata aggredita da un malvivente che voleva rubarle la borsa contenente tremila euro in contanti, ma fortunatamente è riuscita a opporre resistenza e a farlo fuggire.

E’ stata davvero coraggiosa la “sorella”. Questa mattina verso le otto e trenta è uscita dal convento di via Masone per recarsi in banca a prelevare dei contanti. Tremila euro da destinare a una missione religiosa. Quando è uscita dall’istituto di credito, però, un malvivente ha cominciato pedinarla. A un tratto, all’incrocio tra via Pradello e via Masone, l’uomo ha afferrato la borsa della religiosa, cercando di strappargliela dalle mani.

La suora non s’è persa d’animo e ha opposto resistenza. Nel “tira e molla” la malcapitata è caduta a terra ed è stata trascinata per alcuni metri, finchè lo scippatore ha mollato la presa della borsa, fuggendo poi con un complice che lo aspettava, a bordo di una moto. La suora è stata portata al pronto soccorso degli Ospedali Riuniti di Bergamo dove è stata medicata. Ne avrà per 8 giorni. Le indagini sono state affidate alla Polizia.

Somalo senza biglietto aggredisce controllore Atb: denunciato

Una volante della polizia locale BERGAMO -- Stava viaggiando su un pullman in città senza biglietto. A un tratto è ...

Cambio al vertice della Polizia: Rotondi va a Bolzano, al suo posto Turillo

La Questura di Bergamo CENTRO CITTA' -- Cambio della guardia nelle forze dell'Ordine bergamasche. Il questore di Bergamo, Dario ...