iscrizionenewslettergif
Bergamo

Somalo senza biglietto aggredisce controllore Atb: denunciato

Di Redazione29 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una volante della polizia locale

Un'auto della polizia locale

BERGAMO — Stava viaggiando su un pullman in città senza biglietto. A un tratto è salito il controllore e l’uomo, un somalo di 44 anni, l’ha aggredito. Poi, non contento, ha preso di mira anche alcuni passeggeri. E infine anche gli agenti della polizia locale intervenuti per fermarlo.

Chissà cosa gli è passato per la testa. Forse non sapeva che in Italia, per viaggiare su un mezzo pubblico, serve il biglietto. Fatto sta che il somalo 44enne se l’è presa con tutti. Prima con il controllore che gli ha chiesto di mostrargli il biglietto. Poi con alcuni passeggeri che si trovavano sul pullman e infine con gli agenti della polizia locale.

Una pattuglia della polizia locale, impegnata in una serie di controlli in centro, era infatti intervenuta sul posto per fermare l’aggressore. Ma il somalo non si è fatto intimidire e ha colpito anche gli agenti. L’uomo, residente in città con regolare permesso di soggiorno, è stato denunciato con l’accusa di aggressione a pubblico ufficiale e percosse.

Blitz di Nas e Carabinieri in via Quarenghi

Blitz di Nas e Carabinieri in via Quarenghi CENTRO CITTA' -- I Nas (Nuclei antisofisticazione) di Brescia e i Carabinieri di Bergamo hanno ...

Suora mette in fuga il malvivente che voleva rapinarla

Sul posto è intervenuta una volante della Questura CENTRO CITTA' -- Vicenda davvero singolare questa mattina in città. Una suora delle Orsoline di ...