iscrizionenewslettergif
Salute

Staminali: clonata una cavia da cellule della pelle

Di Redazione24 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un topo da laboratorio

Un topo da laboratorio

Grande passo in avanti nel campo della ricerca sulle staminali. Alcuni ricercatori dell’Accademia cinese delle scienze sono riusciti a clonare un topolino utilizzando le cellule della pelle di un maschio adulto, riprogrammate come cellule embrionali. L’animaletto creato dagli studiosi è stato chiamato Xiao Xiao che significa “piccolo”.

La scoperta, pubblicata sulla rivista “Nature”, potrebbe portare a un progresso nel campo della ricerca sulle staminali. Stando ai ricercatori, infatti, l’esperimento dimostrerebbe che le cellule del tessuto di un organimo adulto possono essere utilizzate per sviluppare diversi tipi di cellule del corpo, con una versalità analoga a quella delle cellule embrionali staminali.

Influenza suina: pronti alla vaccinazione di massa

La vaccinazione riguarderà anche i bambini Si prepara la più grande vaccinazione di massa della storia del nostro paese. Nel tentativo ...

Medici: presto l’addio al camice bianco

I medici Usa potrebbero dire presto addio al camice bianco Presto i medici americani potrebbero dire addio al camice bianco. L'American Medical Association, l'organizzazione dei ...