iscrizionenewslettergif
Politica

Redondi (Lega): cancellare il gettone in più dei capigruppo

Di Redazione22 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'aula consiliare di Palazzo Frizzoni

L'aula consiliare di Palazzo Frizzoni

BERGAMO — Sacrosanta. Un’operazione di buonsenso amministrativo quella messa in campo dal presidente del consiglio comunale Guglielmo Redondi. Il decano dei consiglieri leghisti ieri sera ha avanzato l’intenzione di cancellare il gettone di presenza ai capigruppo, nelle riunioni che si tengono prima del consiglio comunale stesso.

Capita infatti che i capigruppo dei diversi partiti, chiamati a consultazione prima dell’assemblea, prendano il loro bel gettone di presenza di 90 euro a cui poi si somma un altro gettone per il consiglio vero e proprio. Come chiamarlo, privilegio alla faccia della crisi? “Ritengo assurdo che venga dato un gettone per una riunione di mezz’ora prima del consiglio” ha sbottato dalla sedia più alta dell’aula il leghista, “pertanto proporrò di abolirlo”. Quando lo farà saremo i primi ad applaudire.

Paganoni (Lista Bruni): censurata la mostra “Eccentrici”

Palazzo Frizzoni, sede del Comune di Bergamo Cosa hanno in comune il regime iraniano, quello cinese e quello russo, una parte della ...

Caro consigliere, ora capisce perché piste e pedoni non possono convivere?

P1012069Al consiglio comunale di ieri sera, il consigliere della lista Bruni Stefano Zenoni, sedicente specialista ...