iscrizionenewslettergif
Bassa

Agguato a Ghisalba: ferito albanese pregiudicato

Di Redazione21 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sull'agguato stanno indagando i Carabinieri di Romano

Sull'agguato stanno indagando i Carabinieri di Romano

GHISALBA — Probabilmente è stato un agguato a scopo intimidatorio quello che ieri sera ha coinvolto un 25enne albanese residente a Romano di Lombardia. Il giovane operaio, con precedenti penali, stava facendo benzina presso la stazione di servizio Tamoil in via Mornico a Ghisalba quando è stato ferito da due colpi di fucile.

Le indagini sono in corso. I Carabinieri di Romano stanno cercando l’autore della sparatoria, probabilmente effettuata per qualche regolamento di conti. Stando alla ricostruzione degli inquirenti, mentre il 25enne albanese stava facendo benzina sulla strada provinciale 97 in compagnia di un connazionale di 23 anni, l’aggressore sarebbe sceso da una Golf, sparando due colpi di fucile in direzione del pregiudicato.

Nella sparatoria l’operaio è stato ferito a una spalla. Medicato a Romano di Lombardia, è stato poi trasportato agli Ospedali Riuniti di Bergamo dove i medici hanno detto che guarirà in trenta giorni. Illeso, invece, il compagno 23enne residente ad Antegnate.

Colti in flagrante mentre si scambiavano cocaina: due arresti

I Carabinieri di Urgnano mostrano gli stupefacenti recuperati URGNANO -- Li hanno coliti sul fatto mentre si scambiavano un pacchetto di sigarette che ...

Grassobbio, a fuoco 400 tonnellate di fieno: ipotesi dolosa

I Vigili del fuoco in azione nell'azienda agricola (Foto Mariani) GRASSOBBIO -- Duro lavoro ieri sera a Grassobbio per i Vigili del fuoco. Verso le ...