iscrizionenewslettergif
Sport

Brentonico: in 2500 ad applaudire il primo 8-0 dell’Atalanta

Di Redazione20 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I tifosi nerazzurri assiepati a bordo campo

I tifosi nerazzurri assiepati a bordo campo (foto Daniele Zeni)

BRENTONICO — A Brentonico c’è solo l’Atalanta. Non è il verbo di qualche ultras monoteista, ma una semplice considerazione oggettiva. L’altipiano Trentino che ospita i nerazzurri è una specie di paradiso montano dove distrazioni e rumori non sanno nemmeno cosa sono.

Condizione ideale per preparare la nuova stagione, un terreno di gioco praticamente perfetto con tanti tifosi attorno che nel primo weekend di lavoro non hanno fatto mancare il loro apporto.

Fin da sabato mattina, nonostante un tempo da lupi con il termometro fermo a circa 9 gradi, gli appassionati bergamaschi hanno assistito al lavoro di Gregucci e dei suoi ragazzi. L’occhio attento del presidente Alessandro Ruggeri ha scrutato le sedute e l’amichevole contro i dilettanti del Monte Baldo con estremo interesse alla ricerca di conferme sul lavoro di vecchi e nuovi.

Successo per 8-0 nella gara disputata ieri pomeriggio. Quattro gol per tempo, doppiette per Cristiano Doni e Fabio Caserta(gran punizione per il 6-0) e soddisfazione personale anche per Tiribocchi (incornata su cross di Padoin), Guarente, Acquafresca e Tiboni.

Proprio il capitano è stato protagonista a metà del primo tempo di un episodio spiacevole: un difensore trentino lo aggancia da terra e la reazione gli costa il primo rosso stagionale. Poche le indicazioni importanti per mister Gregucci vista la pochezza dell’avversario, nella logica del ritiro è positiva la rotazione di tutti gli uomini eccezion fatta per Coppola (fastidio ad un gluteo), Ferreira Pinto (convalescente) e Costinha che non ha partecipato nemmeno alla presentazione della squadra alle autorità locali andata in scena dopo la partita.

Primi applausi, qualche coro e tanto affetto. L’Atalanta Day è riuscito, circa 2500 i tifosi presenti che si sono divisi tra la mangiata tipica trentina e l’accogliente Pizzeria Pineta, a due passi dal centro sportivo.

Fabio Gennari

Un sindaco dal passato molto nerazzurro

icona audio BERGAMO -- Il sindaco Franco Tentorio è soddisfatto. Il mercato lo ha convinto, gli arrivi ...

Bianco a servizio dell’Atalanta: sono qui per dare una mano

Il difensore è il terzo da sinistra, dopo Doni e Barreto BERGAMO -- Provate a pensarci. Il suo arrivo non è stato certamente accompagnato dalle stesse ...