iscrizionenewslettergif
Economia

Lavoro: 200mila posti persi finora per la crisi

Di Redazione17 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Dall'inizio della recessione sono 200mila i posti di lavoro persi

Dall'inizio della recessione sono 200mila i posti di lavoro persi

Dall’inizio della crisi economica sono 200mila i posti di lavoro persi. A renderlo noto è il Centro studi di Confindustria.

Secondo le statistiche degli industriali, rispetto all’ultimo trimestre del 2008, i primi tre mesi del 2009 hanno registrato una riduzione del calo degli occupati.

Nel mese di giugno sono continuate ad aumentare le ore autorizzate di Cassa integrazione, con un incremento del 6,8 per cento rispetto al mese di maggio. “Se le richieste rimanessero al livello di giugno per il resto dell’anno – si legge in una nota – ,  il monte ore nel 2009 raggiungerebbe gli 839 miliardi, superando il picco del 1984 che era stato di 812 miliardi”.

Ripresa: segnali incoraggianti

Segnali di ripresa sui mercati "I segnali di ripresa sono molto incoraggianti". E' quanto ha dichiarato il segretario al Tesoro ...

Coldiretti: mobilitazione a difesa dei prodotti italiani

La Coldiretti per i prodotti italiani Una mobilitazione senza precedenti chiamata, non a caso, “operazione verità”. E' quella lanciata dalla Coldiretti ...