iscrizionenewslettergif
Sport

Edgar Barreto, un paraguaiano da calcio emocion

Di Redazione17 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Edgar Barreto durante la sua presentazione ufficiale

Edgar Barreto durante la sua presentazione ufficiale

BERGAMO — Le prime parole di Edgar Barreto in maglia nerazzurra erano arrivate sabato sera sul palco della Festa della Dea. “Non vi prometto di giocar sempre bene ma di metterci ogni volta il cuore”. Una frase semplice ma molto apprezzata dai tifosi festanti che gli hanno subito fatto capire in quale realtà era arrivato. E una dimostrazione di carattere da parte di un giocatore sudamericano che ha la grinta nelle vene.

In campo lotta e combatte fino alla fine, davanti a taccuini e microfoni però il neoacquisto paraguaiano appare timido e imbarazzato. Altre società avevano provato ad inserirsi in una trattativa avviata da tempo, lui ha scelto Bergamo ed è pronto a questa nuova sfida. “L’Atalanta ha insistito molto per avermi – racconta Barreto – è una squadra con grandi potenzialità e io sono contento di essere arrivato. Spero di riuscire a ritagliarmi uno spazio importante in squadra, voglio dare una mano per raggiungere il prima possibile l’obiettivo salvezza, magari mettendo assieme parecchie presenze e segnando qualche gol”.

Si capisce subito come non sia completamente a suo agio parlando con i giornalisti, ma poco importa. In attesa di apprezzarlo sul campo arrivano le sue parole sono chiarissime su come voglia affrontare la difficile stagione appena iniziata. “Vicino a Guarente a centrocampo cercherò di metterci cuore e tanta corsa. Quello che voglio è uscire dal campo contento per le gioie date i tifosi dell’Atalanta conquistando più punti possibili”.

Già, i tifosi. Dopo nemmeno ventiquattro ore dal suo arrivo in città, subito il battesimo insieme a Doni, Valdes, Talamonti e Tiribocchi sul palco della festa organizzata dagli ultras ad Orio. “Un’accoglienza meravigliosa – conclude Barreto – con tantissima gente che mi ha regalato delle emozioni incredibili. Non avevo mai visto niente di simile, se lo racconto a qualcuno è difficile far capire che atmosfera ho trovato. Questa gente trasmette calore e passione, per noi saranno fondamentali”.

Fabio Gennari

Atalanta, Acquafresca è arrivato: ecco le foto esclusive

Il centravanti atalantino durante la presentazione a Brentonico (foto Daniele Zeni) BERGAMO -- L’avventura di Robert Acquafresca con la maglia dell’Atalanta è ufficialmente iniziata. Il gioiello ...

Atalanta: il bell’Acquafresca è già l’idolo delle bergamasche

Il giovane attaccante Robert Acquafresca con Carlo Osti BERGAMO -- Questa volta sorridono anche le signore. L’arrivo a Bergamo di Robert Acquafresca non ...