iscrizionenewslettergif
Politica

Congresso Pd: nasce il comitato “Bergamo per Ignazio Marino”

Di Redazione14 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ignazio Marino candidato alla giuda del Partito Democratico

Ignazio Marino candidato alla giuda del Partito Democratico

BERGAMO — Mentre Beppe Grillo agita le già schiumeggianti acque del Partito Democratico, a Bergamo si è costituito il primo gruppo di sostegno alla candidatura di Ignazio Marino al congresso del prossimo ottobre che eleggerà la nuova segreteria e stabilirà gli equilibri interni del partito.

Il comitato si chiama ovviamente “Bergamo per Marino”.  “Noi sogniamo un’Italia diversa – si legge nel comunicato reso noto dai Giovani democratici – crediamo nella cultura del merito, nella laicità della Stato, nella solidarietà, nel rispetto delle regole, nei diritti uguali per tutti, vogliamo liberare le energie migliori di questo paese e creare una squadra di persone che diano voce, forza, concretezza alle nostre idee.”

Il Comitato è nato da contatti spontanei, sulla rete e in Facebook. Al primo incontro, avvenuto venerdi scorso presso la sede del Partito Democratico di Bergamo, si sono ritrovate insieme persone, storie e provenienze diverse. Alcuni non ancora iscritti al Pd, che non hanno mai fatto politica attiva. Altri che hanno fatto politica in passato allontanandosi negli ultimi anni. Altri ancora iscritti e attivisti del Partito, coordinatori di Circoli territoriali in città e in provincia, esponenti di Circoli tematici, amministratori, esponenti del mondo dell’associazionismo e della società civile.

Tutti i partecipanti sono convinti che Ignazio Marino, il suo programma, la credibilità sua e del gruppo di personalità che lo sostiene, rappresentino una svolta per una politica migliore e per l’Italia. Il primo atto formale del Comitato è stato l’adesione al ‘Patto del 26 ottobre’:

“Sosterremo la proposta e il candidato che ci convincono di più. E’ un congresso, ovvero un confronto democratico tra linee politiche. Restiamo una comunità di persone, un partito. Restiamo, innanzitutto, amici, compagni di strada”. L’impegno del Comitato nei prossimi giorni è ampliare il tesseramento invitando quanti sono stati fino ad oggi dubbiosi ad entrare nel PD e sostenere Ignazio Marino nel congresso che si svolgerà in ogni circolo da settembre.

Il comitato ha chiesto alla Segreteria Provinciale del Partito Democratico di rafforzare la campagna di tesseramento entro il 21 luglio per poter partecipare alla fase congressuale, anche indicando la sede provinciale come riferimento laddove le sedi dei circoli siano difficoltose da raggiungere. Nello stesso tempo la rete dei sostenitori di Ignazio Marino verrà allargata continuando il tam-tam su internet e attraverso contatti diretti in tutta la provincia. Il primo appuntamento per raccogliere le firme a sostegno della candidatura di Marino è per martedi 14 luglio alle ore 20.00 alla Festa Democratica di Villa di Serio.

Fra i promotori del Comitato ci sono Mario Berlanda (Gorle), Laura Billa (Gorle), Gianstefano Borani, Massimo Cortesi, Maurizio Carrara, Roberto Cremaschi, Dario Guerini, Nicola Eynard, Stefano Fagiuoli, Giovanni Gambaro, Vladimiro Lanfranchi, Ermanno Lanfranchi, Valentina Lanfranchi (Gorle), Pierangelo Manzoni (Solza), Dino Paoli, Iride Pietra (Osio Sotto), Niccolò Querci, Gianfranco Ranaldi, Mario Vicini (Villongo).

Modificheremo quel che non condividiamo: il sindaco risponde all’ex assessore Guerini

Il sindaco di Bergamo Franco Tentorio BERGAMO -- Ecco la risposta del sindaco di Bergamo Franco Tentorio alla lettera inviatagli dall'ex ...

Il presidente Pirovano si dimette da vicesindaco di Caravaggio

Il presidente della Provincia Ettore Pirovano CARAVAGGIO -- Il presidente della Provincia e deputato della Lega Nord Ettore Pirovano si è ...