iscrizionenewslettergif
Sport

L’Atalanta entusiasma: tutto esaurito al ritiro di Brentonico

Di Redazione10 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il paese di Brentonico, in Trentino

Il paese di Brentonico, in Trentino

BERGAMO — Quando venne annunciata la sede del ritiro, qualcuno aveva storto il naso. Pensando a Rovetta ed alla distanza che separa Bergamo da Brentonico, paesino della Vallagarina dominato dal Monte Baldo, si poteva pensare che il bagno di folla cui Doni e compagni sono stati abituati nelle ultime due stagione fosse difficile da ripetere.

La passione dei bergamaschi per l’Atalanta però non ha limiti né confini. La responsabile dell’APT Rovereto per l’ufficio di Brentonico, Monica Bianchi, conferma entusiasta la sensazione che nemmeno questa volta i nerazzurri saranno lasciati soli.

“Nella zona tra alberghi, campeggi e appartamenti – dichiara la signora Bianchi -abbiamo una ricettività di circa 2500 posti letto. Per il primo week-end di ritiro, in concomitanza con l’ Atalanta Day, siamo vicini al tutto esaurito ed è motivo di grande soddisfazione”.

Da Bergamo dunque i tifosi sono pronti ad un mini esodo. Domenica 19 il programma prevede allenamento mattutino degli uomini di Gregucci, pranzo rigorosamente “made in Trentino” con risotto ai funghi porcini, carne salada e faoi con speck prima dell’amichevole pomeridiana fissata alle ore 17 contro una rappresentativa locale.

Oltre agli appassionati che passeranno il week-end sul posto, molti faranno la classica giornata fuori porta. Con circa due ore di automobile si raggiunge Brentonico senza difficoltà, la tentazione di vedere i primi gol atalantini della nuova stagione è molto forte.

Non ci saranno però soltanto i “tifosi da weekend”. “Abbiamo ricevuto – continua la responsabile dell’ APT Rovereto a Brentonico – diverse richieste per i nostri pacchetti vacanza, normalmente una settimana intera per gustarsi le bellezze del posto al seguito dell’Atalanta. Siamo sicuri che anche per le altre due settimane di ritiro arriveranno grosse soddisfazioni”.

Per tutti coloro che stanno preparando i bagagli in direzione della Vallagarina, ricordiamo alcuni appuntamenti che vedranno impegnati Doni e compagni. Sabato 18 alle ore 20.30 una delegazione del gruppo nerazzurro sarà presente alle premiazioni di un torneo giovanile a Cornè di Brentonico.

Tutta la comitiva è attesa lunedì 20 alle ore 17 a Rovereto per la presentazione del “Centro Trentino Riabilitazione”, altri incontri sono in via di definizione senza dimenticare le amichevoli di giovedì 23 (ore 17) contro l’Alense a Brentonico e di domenica 26 (ore 17) a Trento contro il Chievo Verona.

Fabio Gennari

Dentro la festa della Dea: il racconto del nostro inviato

L'arrivo di Bellini e Guarente, mentre Plasmati sbandiera, in un bagno di folla DAL NOSTRO INVIATO -- Da Pedrengo a Orio, i ragazzi della curva ne hanno fatta ...

Barreto è dell’Atalanta, il sudamericano a Bergamo per le visite

Il centrocampista paraguaiano Edgar Barreto in azione BERGAMO -- “Barreto è già a Bergamo, sta effettuando le visite mediche e subito dopo ...