iscrizionenewslettergif
bergamosvil1png
Prima periferia

Ladro maldestro tenta due furti a Ranica: arrestato

Di Redazione9 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il giovane è stato arrestato per tentato furto aggravato

Il giovane è stato arrestato per tentato furto aggravato

RANICA — Come ladro non avrà certo un futuro (meno male). Un 20enne originario di Gorle ha tentato alle prime ore del mattino due furti consecutivi – entrambi falliti – e alla fine è stato catturato dalle forze dell’Ordine.

Prima ha tentato il furto in un negozio di ortofrutta a Ranica. Poi, uscito a mani vuote dal locale, ha optato per un altro negozio, stavolta un’erboristeria. Qui, però, mentre stava armeggiando di fronte al negozio con un cacciavite, i Carabinieri di Alzano e di Bergamo, che stavano effettuando dei controlli, lo hanno beccato e arrestato per tentato furto aggravato.

I Carabinieri si sono accorti in seguito del tentato furto al negozio di ortofrutta, in quanto hanno notato la vetrina del locale sfondata, l’interno del negozio in disordine e qualche chiazza di sangue. Gli agenti hanno trovato nello zaino del ladro una pinza, un altro cacciavite e un guanto sporco di sangue. Così hanno potuto collegare anche quel furto al giovane di Gorle.

Acquista con la carta di credito scordata dalla cliente: commessa denunciata

ORIO AL SERIO -- Una cliente si scorda la carta di credito in un negozio ...

La Regione mette il freno al Polo del lusso

AZZANO SAN PAOLO -- "L'istruttoria rimane sospesa fino alla presentazione della nuova documentazione", firmato Direzione ...