iscrizionenewslettergif
Editoriali

L’Aurora presenta 31 osservazioni al Pgt

Di Redazione6 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Luigi Nappo durante un incontro dell'associazione l'Aurora

Luigi Nappo durante un incontro dell'associazione l'Aurora

L’associazione L’Aurora ha presentato oggi, in coincidenza con il termine legale, 31 osservazioni al Piano di governo del territorio (Pgt) di Bergamo adottato dal Consiglio comunale il 4 marzo scorso.

La prima osservazione è di carattere generale e concerne la “filosofia” e le priorità del nuovo strumento urbanistico. Senza stravolgere l’impianto tecnico di supporto, si punta ad un Pgt coerente con le prospettive di sviluppo della città, convinti che la modernità si misuri dalla qualità e dalla quantità dei servizi e delle infrastrutture fruibili dai cittadini.

Le priorità individuate riguardano: il rispetto delle aree verdi previste dal Prg, il rafforzamento del trasporto pubblico (a partire dalla linea cittadina del tram Est-Ovest stazione-fiera-ospedale), il rilancio dei negozi di vicinato. Un capitolo a parte è dedicato al progetto di Porta Sud che deve puntare più sulla qualità e meno sulla quantità.

Le altre 30 osservazioni chiedono di modificare altrettanti “Ambiti di Trasformazione” e nuove edificazioni riducendo le quantità edificabili soprattutto sulle aree verdi o, comunque, libere.

Si spera che le proposte e i suggerimenti possano trovare il consenso del Consiglio Comunale.

Cordiali saluti

Il presidente
Luigi Nappo

La Legge della paura porterà solo dolore

Tempi duri per gli immigrati Le segreterie provinciali dei sindacati Cgil, Cisl e Uil intervengono sull’approvazione definitiva da parte del ...

Cigl: lavoratori obbligati al nero, altro che criminali

Lavoratori extracomunitari controllati dalla Polizia Il Parlamento italiano ha approvato il Disegno di legge sulla Sicurezza. Si tratta di un ...