iscrizionenewslettergif
Politica

Festa della Dea: il centrosinistra chiede sanzioni per i manifesti abusivi

Di Redazione6 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I cartelli della Festa della Dea

I cartelli della Festa della Dea

BERGAMO — Troppi cartelli della Festa della Dea appesi in maniera abusiva sui muri della città. E’ questa la denuncia del consigliere comunale della Lista Bruni Simone Paganoni che ha presentato un’interpellanza al sindaco di Bergamo Tentorio (che peraltro è atalantino fino al midollo) di sanzionare le irregolarità. 

“Come già avvenne nel luglio 2007 – scrive Paganoni nel documento – anche quest’anno, sono stati appesi in numerosi luoghi della città dei cartelli abusivi in occasione della “Festa della Dea”  (la festa dei tifosi atalantini) che, anche quest’anno si terrà, tra l’altro, fuori dalla nostra città”.

“Nel luglio del 2007 – prosegue il consigliere comunale del centrosinistra – l’allora assessore alla Sicurezza Dario Guerini, diede mandato al corpo dei vigili di Bergamo di controllare e sanzionare, come la legge prevede, i cartelli abusivi appesi sul territorio di Bergamo”. 

Poi la prima stoccata alla nuova amministrazione: “Considerato che uno degli slogan più gettonati dalla coalizione di centrodestra nella recente campagna elettorale a sostegno del sindaco Franco Tentorio è stato proprio quello inerente una maggiore legalità, chiedo se esistono norme diverse a seconda delle affissioni e se ciò non rappresenti un degrado urbano da combattere”.

“Inoltre – si chiede ironicamente Paganoni – domando se l’assessore alla Sicurezza ha dato disposizione ai vigili di non rilevare le infrazioni o se, più semplicemente, non si è ancora accorto delle centinaia di manifesti abusivi sparsi per la città”.

E infine un affondo: “Chiedo se l’Assessore al Bilancio intende sanzionare le irregolarità o se, magari, questo nuovo atteggiamento sia un tributo da pagare per qualche voto raccolto in curva”.

Da Gargano a Vertova: ricomincia la battaglia di Belotti contro i comunisti

Il leghista Daniele Belotti (al centro) in Regione BERGAMO -- Per qualche giorno ci aveva sperato. Ma al primo discorso in consiglio comunale ...

Tentorio: la fronda interna al Pdl? Credo non avverrà

Il centro di Bergamo, una città difficile da amministrare nella sua complessità BERGAMO -- "Vede, il Pdl è il mio partito. Se non ci avessi creduto non ...