iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Il quartiere della Martinella resterà verde

Di Redazione2 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

un prato verde

TORRE BOLDONE — E’ finalmente finito l’incubo degli abitanti del quartiere della Martinella che da tempo temevano di veder comparire nell’area verde un “mostro edilizio”. La nuova amministrazione di Torre Boldone ha infatti deciso che a luglio porterà in Consiglio comunale la cancellazione di una parte dell’articolo 29 del Piano dei servizi, in modo tale da mantenere agricola l’area della Martinella.

Il sindaco Claudio Sessa ha dichiarato che a settembre verrà convocato un tavolo di lavoro per discutere il futuro della Martinella, a cui verranno invitate tutte le forze politiche che si erano opposte al progetto, come Rifondazione comunista, il comitato “Salviamo la Martinella”, la cooperativa sociale che opera nella zona, i cittadini e ovviamente i proprietari dell’area.

“In questo modo – ha affermato il sindaco – si cancellano 11 anni di polemiche, contenziosi e discussioni tra le precedenti amministrazioni comunali e diversi gruppi di cittadini, associazioni e comitati spontanei che hanno sempre lottato per mantenere integro questo grande polmone verde. E si mette così la parola fine sullo spettro – più volte temuto – della realizzazione di un “mostro edilizio” che aveva alimentato tante paure fra la popolazione”.

La parte dell’articolo 29 del Piano dei servizi che verrà portata in Consiglio comunale per la cancellazione, finora consentiva la realizzazione di edilizia residenziale pubblica per un volume definito a tre piani di 20 mila metri cubi.

Inseguimento sull’A4: arrestato albanese pregiudicato

La polizia stradale al lavoro SERIATE -- Inseguimento con arresto sull'autostrada A4, nella notte tra mercoledì e giovedì. La polizia ...

Il territorio pronto a sostenere i lavoratori della Frattini

L'area della Frattini Spa di Seriate SERIATE -- Non mollano i dipendenti della Frattini Spa, l'azienda meccanica di Seriate in concordato ...