iscrizionenewslettergif
Politica

Stupri: pubblicare le “foto segnaletiche” dei ricercati

Di Redazione1 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Camera dei Deputati

La Camera dei Deputati

ROMA — Un elenco pubblico dei condannati per violenza sessuale. Foto segnaletiche dei latitanti accusati di stupro. E fino a 20 anni di galera per chi si accanisce contro i bambini. Sono queste alcune delle misure presentate nel disegno di legge sulla violenze sessuale che arriverà alla Camere dei deputati il prossimo 6 luglio. 

Si tratta di un provvedimento che inasprisce le pene per questi reati odiosi che segnano per tutta la vita l’esistenza delle vittime e pertanto andrebbero sanzionati con la dovuta severità. 

Fra le sanzioni previste anche risarcimento del danno “in misura del valore della casa di sua proprietà adibita ad uso comune” nel caso in cui il colpevole della violenza sessuale sia il coniuge o il convivente della vittima. 

Speriamo che il parlamento, dopo tanti sproloqui, faccia per una volta una scelta di buonsenso a favore delle vittime.

Palafrizzoni: la nuova Giunta si presenta fra buone intenzioni e “scivoloni”

La nuova giunta comunale (foto courtesy www.comune.bergamo.it) Fra sorrisi, pacche sulle spalle e volti tesi e soddisfatti, Franco Tentorio ha presentato questa ...

Consiglio comunale: inizia con un giallo la prima del sindaco “gentiluomo”

Un momento del primo consiglio comunale dell'era Tentorio BERGAMO -- Tutto come da copione, tranne un piccolo giallo. E' questa, in sintesi, la ...