iscrizionenewslettergif
Moda

Le maison lanciano lo stile casual anticrisi

Di Redazione1 luglio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'uomo della collezione primavera-estate 2010 di Dior

L'uomo della collezione primavera-estate 2010 di Dior (Foto courtesy of www.fashionblog.it)

Anche la moda segue l’andamento della crisi e si adegua. Per l’estate 2010 dominano pantaloni ampi, gilet da abbinare un pò con tutto, abiti morbidi. Insomma un abbigliamento casual e anticrisi, all’insegna della comodità e del comfort.

Pull in maglia sottile, gilet interscambiabili, giacche con le maniche tagliate, pantaloni ampi e abiti che cadono morbidi. Sono questi gli ingredienti delle sfilate parigine per l’uomo della prossima estate.

Da Lanvin a Dior a Hermes, sulle passerelle prevale lo stile disimpeganto e confortevole. I colori principali dell’estate 2010 saranno in prevalenza gli scuri o i neutri. Thierry Mugler, però, adotta toni accesi come rimedio anti-crisi.

Arriva il cellulare firmato Lacoste

Il logo della casa d'abbigliamento francese "Lacoste" Entro il 2010 la Lacoste, la casa d'abbigliamento francese del coccodrillo, lancerà sul mercato il ...

Pierre Cardin mette il suo marchio all’asta

pierre-cardin Pierre Cardin mette in vendita parte del suo impero di moda. Lo stilista, giunto all'eta ...