iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Bassa

Spruzzata di acido fluoridrico ustiona capo-produzione

Di Redazione29 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un'ambulanza del 118

Un'ambulanza del 118

TREVIGLIO — Ennesimo incidente sul lavoro nella Bergamasca. Stavolta la persona coinvolta è un capo-produzione dell’azienda chimica Icib di via Casirate Vecchia, a Treviglio. L’uomo si è ustionato con acido fluoridrico mentre stava lavorando.

Tutto è accaduto questa mattina verso le 8. Stando alla ricostruzione fatta dai tecnici dell’Asl intervenuti sul posto, l’uomo stava miscelando dei composti chimici in un impianto fermo da circa tre mesi quando, per cause ancora da stabilire, una spruzzata di acido fluoridirco fuoriuscito da alcuni contenitori lo ha colpito.

Pare che l’uomo al momento dell’incidente indossasse abiti di protezione. Tuttavia è rimasto ustionato sul 60 per cento del corpo. A differenza di quanto si temeva si tratta di bruciature di primo e secondo grado guaribili in un mese.

Subito sono arrivati i soccorsi del 118 che hanno trasportato l’uomo all’ospedale di Treviglio. In seguito il malcapitato è stato trasferito al Centro ustionati dell’ospedale Niguarda di Milano. Intanto sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i Carabinieri e i tecnici dell’Asl per i necessari accertamenti.

Controllo dei Carabinieri: trovato automobilista in coma etilico

I controlli dei Carabinieri CARAVAGGIO -- Alla faccia dell'ubriachezza. Un operaio bergamasco, le cui generalità non sono state rese ...

Magrebini tamponano italiana poi le rubano l’auto

Un'auto dei Carabinieri VERDELLINO -- Sembrava un semplice tamponamento e invece si è trasformato in un furto ...