iscrizionenewslettergif
Bergamo

Rapina a Piazzale Alpini: arrestato 31enne di Stezzano

Di Redazione29 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Piazzale Alpini

Piazzale Alpini

CENTRO CITTA’ — Rapina sabato pomeriggio in centro città. Un uomo di 47 anni che stava tranquillamente camminando in Piazzale Alpini è stato derubato da un 31enne di Stezzano. Il malvivente, già noto alle forze dell’ordine, con l’aiuto di due complici, si è impossessato del cellulare della povera vittima.

Tutto è accaduto nel tardo pomeriggio. L’ignara vittima stava attraversando il piazzale vicino alla stazione quando è stata presa di mira dai tre malviventi. I rapinatori lo hanno aggredito procurandogli delle lesioni a un braccio, poi sono fuggiti.

Per fortuna, poco dopo, grazie alla descrizione fornita dalla vittima, i Carabinieri della squadra radiomobile di Bergamo hanno identificato il 31enne a capo della banda in via Bonomelli. L’hanno raggiunto e arrestato in via Angelo Mai. Nel suo zaino hanno trovato il cellulare rubato.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, davanti al giudice, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Tramite rito abbreviato, ha ricevuto una condanna di 1 anno e 8 mesi di reclusione. Il condannato si trova ora agli arresti domiciliari. I due complici, invece, entrambi italiani, sono stati denunciati a piede libero. La vittima della rapina, medicata alle cliniche Gavazzeni, se l’è cavata con una prognosi di cinque giorni.

Guasto al ripetitore di Ruggeri da Stabello: 25 zone senza Vodafone

Un ripetitore per telefonia cellulare BERGAMO -- Se il vostro cellulare Vodafone da oltre quarantott'ore non dà segni di vita ...

Carabinieri sgominano banda di romeni che “razziava” i parchimetri

Carabineri CENTRO CITTA' -- Una banda ben organizzata. Che aveva come obiettivo quello di "ripulire" i ...