iscrizionenewslettergif
Bergamo

Viaggiava con 157 chili di hashish nell’auto: arrestato spagnolo

Di Redazione26 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I Carabinieri hanno sequestrato hashish per un totale di 157 chili

I Carabinieri hanno sequestrato hashish per un totale di 157 chili

BERGAMO — Ben 157 chili di hashish che avrebbero fruttato la bellezza di oltre un milione di euro. E’ questo quanto era nascosto nel bagagliaio dell’auto di un 32enne spagnolo, arrestato la scorsa notte a Rozzano, dai Carabinieri del comando provinciale di Bergamo.

Le forze dell’ordine stavano effettuando dei controlli su alcuni tossicodipendenti della provincia. Nella notte tra giovedì e venerdì i militari del nucleo investigativo di Bergamo sono andati a Milano dove hanno individuato un’auto sospetta, una Mercedes classe B con targa francese. Così è cominciato il pedinamento, durato fino a Rozzano.

Poi, nei pressi della barriera autostradale della A7, in direzione Milano, i Carabinieri hanno bloccato l’auto segnalata. Alla guida del veicolo c’era A.O., un 32enne spagnolo, che alla vista degli agenti ha cominciato ad agitarsi. Così gli agenti hanno portato l’uomo presso la caserma di Bergamo.

Durante la perquisizione dell’auto, i Carabinieri hanno trovato nel bagagliaio numerosi panetti di hashish per un totale di 157 chilogrammi. Il 32enne è stato arrestato con l’accusa di traffico internazionale di stupefacenti ed è poi stato trasportato nel carcere di San Vittore a Milano.

Furto all’ottica Carducci: bottino da 100mila euro

carabinieri11 SAN PAOLO -- Ladri in azione la scorsa notte a Bergamo. Stavolta a essere presa ...

Nigeriano rapina italiano e poi gli tira una ruota di scorta

Una volante della Polizia in azione LONGUELO -- Se ne vedono di tutti i colori. Ma la vicenda che andiamo a ...