iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta alla caccia di rinforzi a centrocampo

Di Redazione25 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'indimenticato Fernando Tissone

L'indimenticato Fernando Tissone

BERGAMO — Ci vuole pazienza, tanta pazienza. Ora che per l’attacco è arrivato il gradimento di Robert Acquafresca, la parola adesso passa al Genoa che deve definire la questione con l’Atalanta, l’attenzione si sposta sul centrocampo. Si fanno molti nomi, ogni giorno ce ne sono di nuovi ma gli annunci ufficiali non arrivano ed i tifosi pensano, sperano, aspettano. Qualche novità comunque emerge, da Vicenza e Udine arrivano dichiarazioni importanti per i nerazzurri.

Il futuro di Piermario Morosini è sempre incerto. Il centrocampista Under 21, protagonista nell’ultima stagione con Gregucci a Vicenza, è a metà con l’Udinese e secondo il direttore sportivo biancorosso Cristallini il rischio buste è dietro l’angolo.

“La valutazione per noi è quella di un calciatore che ha fatto bene nell’ultimo campionato, che fa parte del gruppo dell’Under 21 agli Europei (per lui esordio nel finale contro la Bielorussia, ndr) e che ha grandi prospettive per il futuro. L’offerta per la nostra metà quindi deve essere congrua, se non dovesse arrivare un accordo entro il 26 si andrebbe alle buste ma io spero proprio di risolvere prima la questione. Con il direttore generale dell’Udinese Gasparin c’è un ottimo rapporto, penso che alla fine si arriverà ad una soluzione”.

Dall’Udinese non arrivano commenti, alcune dichiarazioni di Gasparin però tirano in ballo l’Atalanta per quel Fernando Tissone che a Bergamo tornerebbe molto volentieri. “Sampdoria e Atalanta su Tissone? Noi vorremmo tenerlo – dichiara il dg friulano- ma mi risulta che ci siano state richieste da parte di questi due club”. A Genova c’è Del Neri, a Bergamo un gruppo che conosce molto bene, con gli argentini Talamonti e Pellegrino ed una tifoseria speciale. Nei prossimi giorni di mercato qualcosa si muoverà.

Una trattativa già avviata ed un nome nuovo sono gli ultimi due rumors relativi al centrocampo. Simone Bentivoglio, incontrista con le valigie pronte del Chievo, è sempre in stand-by e il suo agente conferma come non ci siano novità di rilievo. “Per Bentivoglio ”- dichiara Alessandro D’amico -“ la situazione non è cambiata rispetto alla scorsa settimana, chi lo vuole deve parlare con il Chievo e poi venire da noi”.

Vista la situazione sembra proprio che alla fine sia il ventiquattrenne di Pinerolo il più vicino all’Atalanta, se non altro perchè Di Carlo non lo considera e all’Atalanta troverebbe tanta considerazione e poca concorrenza. Il nome nuovo è quello di Michele Troiano del Modena, coetaneo di Bentivoglio che con 29 presenze e 4 reti ha contribuito alla clamorosa salvezza del Modena.

Fabio Gennari

La decisione: Acquafresca ha scelto l’Atalanta

Robert Acquafresca BERGAMO -- "Acquafresca ha scelto l'Atalanta". L'annuncio arriva direttamente da Paolo Fabbri, procuratore del ventiduenne ...

Raimondi: Atalanta se ci sei batti un colpo

Il bergamasco Cristian Raimondi BERGAMO -- E’ tutto a posto, tutto definito. Da mesi ogni discorso è delineato, chiarito, ...