iscrizionenewslettergif
Politica

Palafrizzoni: Giunta in dirittura, mugugni per il caso Invernizzi

Di Redazione24 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Palazzo Frizzoni, sede del Comune di Bergamo

Palazzo Frizzoni, sede del Comune di Bergamo

BERGAMO — Sono ore di grande tensione nella politica bergamasca per la stesura finale delle giunte del Comune e della Provincia di Bergamo. Partiti al lavoro, segretari chiusi in silenzio stampa assoluto. Ma dai corridoi del potere trapelano alcune indiscrezioni.

Fermo restando la spartizione in perfetto “spoil system” delle cariche assessorili, è ancora febbrile il gioco dei ruoli con pedine, torri, cavalli e alfieri da disporre sullo scacchiere. 

Al Popolo della libertà, in Comune andranno, probabilmente, 6 posti. Altri 4 finiranno alle Lega e 2 agli uomini della Lista Tentorio. In più la Lega dovrebbe piazzare un suo uomo alla presidenza del Consiglio comunale.

Per gli assessorati targati Pdl si fanno i nomi di Gianfranco Ceci, Tommaso D’Aloia, Stefano Lorenzi, Danilo Minuti e Leonio Callioni. Il posto del vicesindaco verrà occupato probabilmente dell’avvocato Andrea Pezzotta, a cui dovrebbe andare anche la delega all’Urbanistica. 

Per la Lega possibile l’ingresso di nuove leve come Enrico Facoetti, Alessio Saltarelli e Lucio Brignoli. Si parla di assessorati chiave per la macchina comunale come i lavori pubblici e il bilancio. Sulla sicurezza, invece, la presenza ormai certa dell’attuale segretario provinciale della Lega Cristian Invernizzi ha creato più di un mal di pancia dentro il Popolo della Libertà. Invernizzi ha perso di pochi punti ad Arcene e non abita in città. Affidare a lui un ruolo tanto delicato, in una città complessa come la nostra, è più di un azzardo sostengono i detrattori.   

Prevarranno le ragioni della politica o quelle del buonsenso? Lo vedremo nelle prossime ore. Anche perché il sindaco deve sbrogliare la matassa dei suoi. La Lista che porta il suo nome avrebbe a disposizione due posti, per tre persone: il commercialista Maurizio Vicentini, Enrica Foppa Pedretti e Claudia Sartirani.

Scuola: nuove sezioni a Cologno, interrogazione parlamentare della Lega

Il parlamentare della Lega Giacomo Stucchi ROMA -- Risolvere la situazione in cui versa la scuola di Cologno al Serio e ...

Calderoli: chi pensa a un altro premier consuma funghi allucinogeni

Roberto Calderoli ROMA -- "Un altro premier che non sia Silvio Berlusconi? Ho sentito che qualcuno ne ...