iscrizionenewslettergif
Università

Università: prestiti d’onore a 17 studenti

Di Redazione23 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La sede dell'università in Piazza Vecchia

La sede dell'università in Piazza Vecchia

L’Università degli studi di Bergamo ha consegnato ieri 17 prestiti d’onore per l’anno 2008-2009. Agli studenti particolarmente meritevoli, l’ateneo erogherà tremila euro l’anno, per un massimo di cinque anni.

Per ottenere il finanziamento gli studenti devono avere meno di 22 anni d’età, raggiungere almeno il 70 per cento dei crediti formativi richiesti dal piano di studi della facoltà, entro il 31 ottobre di ogni anno, e una media gli esami non inferiore a 25 trentesimi. Il prestito potrà poi essere rimborsato alla banca di riferimento in un massimo di cinque anni, attraverso rate periodiche.

L’iniziativa è patrocinata da Provincia e Università di Bergamo, in collaborazione con Banca Popolare di Bergamo Ubi Banca, Credito Bergamasco Gruppo Banco Popolare e Cassa Rurale Banca di Credito Cooperativo di Treviglio.

Ecco i nomi dei 17 studenti premiati oggi presso la sede di Confindustria Bergamo: Sara Aglio (Facoltà di Comunicazione interculturale per la cooperazione e l’impresa), Marta Basso (Comunicazione di massa pubblica e istituzionale), Paola Berizzi, Nicole Pereni, Claudia Pianta (Lingue e letterature straniere), Mauro Fustinoni, Paolo Sangregorio (Ingegneria informatica), Paola Ghilardi (Psicologia), Silvia Gibillini, Mario Porzio (Economia e direzione d’impresa), Daniela Lo Presti (Scienze dell’educazione), Matteo Patelli, Andrea Rozzi, Giampiero Sciuto, Noemi Smecca (Economia e amministrazione delle imprese), Paolo Pirrone (Scienze umanistiche) e Daniele Spinelli (Ingegneria gestionale).

Università, rettore: una poltrona per tre. Anzi, per quattro

Da sinistra Maria Ida Bertocchi, il direttore amministrativo Giuseppe Giovanelli, il rettore Alberto Castoldi, Stefano Paleari e Maurizio Gotti Sorpresa: i candidati a rettore dell'Università di Bergamo non sono più tre bensì quattro. Alle ...

Accordo in Regione: in arrivo 18 milioni per gli atenei

Il Pirellone, sede della Regione Lombardia Accordo ieri a Milano fra la Regione Lombardia e i rettori delle 12 università lombarde ...