iscrizionenewslettergif
Spettacoli

Al Teatro sociale il “Balletto dell’Esperia” sulle note di Beethoven

Di Redazione21 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il Balletto dell'Esperia

Il Balletto dell'Esperia

Continuano gli appuntamenti con il Festival Danza Estate 2009. Domenica 21 giugno al Teatro sociale di Città Alta sarà la volta della compagnia di danza contemporanea torinese “Balletto dell’Esperia” con lo spettacolo “Beethoven Sizes”.

Lo spettacolo, quarto appuntamento di questa edizione, inizierà alle 21.30. Due le coreografie presentate: Caliban su Sonate per violoncello e pianoforte numero 2, 3 e 5 e su variazioni del Flauto Magico, e Prato di Ludwig sulla musica della Sesta Sinfonia.

Entrambe le coreografie, realizzate rispettivamente da Gustavo Ramirez Sansano e Paolo Mohovich, si ispirano all’universo musicale di Beethoven. A danzare durante la serata saranno Roberta Noto, Elena Rittatore, Davide Valrosso, Roberto Costa Augusto, Gonzalo Fernandez, Silvia Moretti e Antonio Sisca.

Ad aprire la serata di danza saranno gli allievi della scuola CSC Anymore con la coreografia “Short abstract” di Soia Usurini. Il costo del biglietto è di 15 euro per l’intero e 12 euro per il ridotto.

Federica Manenti è “Miss Bergamo 2009”

Una fase di Miss Italia Vent'anni, capelli castani, occhi marroni, alta 1 metro e 76. E' il ritratto di Federica ...

Le favole per i bimbi rallegrano Palazzo Frizzoni

hansel-e-gretel Hanno preso il via mercoledì scorso nel cortile di Palazzo Frizzoni gli appuntamenti con "Il ...