iscrizionenewslettergif
Sport

Begnini vende il Monza a Bergomi e Seedorf

Di Redazione18 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il centrocampista del Milan Clarence Seedorf

Il centrocampista del Milan Clarence Seedorf (foto courtesy www.sport.it)

BERGAMO — Il milanista Clarence Seedorf e l’interista Beppe Bergomi sono interessati all’acquisto dell’Ac Monza Brianza, oggi di proprietà dell’imprenditore bergamasco Giambattista Begnini.

I due calciatori vogliono rilevare la società biancorossa attraverso la On-International, una società a loro collegata. Con loro anche Salvo Zangari, amministratore delegato di Reply, e Paolo e Mario Vergani di Carugate. Tra gli altri imprenditori coinvolti anche Bernardo Caprotti di Esselunga. L’acquisizione del 100 per cento del Monza verrà portata a termine il prossimo 26 giugno. In quella data è previsto uno scambio di fidejussioni tra l’ex vicepresidente atalantino e la nuova proprietà. Per ora è stato versato un anticipo da 200mila euro.

La famiglia Begnini rilevò l’allora Calcio Monza nel 2003. La società era fallita e all’asta giudiziaria l’imprenditore edile bergamasco se la aggiudicò per 800mila euro, puntando a un progetto di rilancio che coinvolgesse l’intera Brianza. Dopo aver sfiorato la seria B, oggi il prestioso Monza è tornato a giocare nello storico stadio Brianteo (18mila posti) e milita nella Lega-Pro (l’ex serie C1). In questi giorni la compagine monzese sta giocando i playoff per salire nella serie cadetta.

Secondo le notizie filtrate, ai due calciatori l’acquisto della società costerà in tutto circa 4 milioni di euro: due per la società, due per ripianare i debiti. Stando alle indiscrezioni filtrate finora, il centrocampista rossonero è intenzionato a trasformare il Monza in una specie di laboratorio, sotto la presidenza dell’avvocato Stefano Salaroli, 49 anni, di Milano. Mentre a Bergomi toccherà il prolifico settore giovanile.

Nei programmi della cordata anche uno stadio nuovo, da inserire in una cittadella dello sport. Una piccola arena, sul modello delle strutture inglesi, basate sul contatto spettatori-giocatori. Ed è qui che entrerebbe in gioco Caprotti, pronto a realizzare il complesso in cambio di un nuovo supermercato della sua catena.

Daniele Belotti (Lega Nord): intitoleremo il nuovo stadio ai Bortolotti

Il vecchio stadio comunale "Atleti Azzurri d'Italia" BERGAMO -- Fu uno dei promotori dell’iniziativa che aveva come obiettivo l’intitolazione dello stadio “Atleti ...

Bentivoglio, parla il procuratore: “L’Atalanta? Se c’è l’accordo, possiamo chiudere in fretta”

Simone Bentivoglio interviene duro su Alessandro Del Piero BERGAMO -- Nonostante le tante compartecipazioni da risolvere, che stanno ingessando il calcio mercato, l’Atalanta ...