iscrizionenewslettergif
Cinema

Un tuffo negli anni Sessanta con “I love Radio Rock”

Di Redazione16 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La locandina del film "I love Radio Rock"

La locandina del film "I love Radio Rock"

Dopo grandi successi come “Quattro matrimoni e un funerale”, “Notting Hill” e “Love Actually”, Richard Curtis ci prova con “I love Radio Rock”, un film dedicato agli anni Sessanta in cui si racconta la storia di Radio Rock, una radio “pirata” che trasmette fuori dal diretto controllo delle istituzioni.

La storia è ambientata nel 1966 in Gran Bretagna. In quegli anni la BBC trasmette solo due ore di rock and roll alla settimana, così circa 20 milioni di inglesi seguono ogni giorno “Radio Rock”, una radio “pirata” che trasmette 24 ore su 24 musica pop e rock da una barca al largo della costa inglese. In questo modo, i protagonisti della radio finiranno per scontrarsi con il governo che cercherà in tutti i modi di eliminare la loro stazione.

Su quella barca si intrecciano avvenimenti di ogni tipo, il tutto sulle note di famosi brani rock. Il protagonista principale è Philip Seymour Hoffman affiancato da Bill Nighy, Rhys Ifans, Nick Frost, Kenneth Branagh, Tom Sturridge, Chris O’Dowd, Rhys Darby, Katherine Parkinson, Talulah Riley, Ralph Brown, Sinead Matthews, Emma Thompson, Gemma Arterton, January Jones, Tom Wisdom e Jack Davenport.

Il film, uscito nelle sale cinematografiche il 12 giugno, si trova al settimo posto della classifica del botteghino e finora ha incassato in Italia circa 105mila euro.

Il cinema d’arte sul palcoscenico di Piazza Mascheroni

Vittorio Sgarbi Dal 17 al 25 luglio Piazza Mascheroni, in Città Alta, ospiterà l'ottava edizione del "Festival ...

Un viaggio nella fantasia con “Moonacre”

La locandina del film "Moonacre - I segreti dell'ultima luna" E' una storia appassionante, fantasiosa e travolgente quella raccontata in "Moonacre - I segreti dell'ultima ...