iscrizionenewslettergif
Bassa

Motociclista, padre di due gemelline, muore in uno scontro a Ghisalba

Di Redazione15 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un'ambulanza pronta all'intervento

Un'ambulanza pronta all'intervento

GHISALBA — Due gemelline di 6 anni cresceranno senza vedere più il loro papà. E’ morto in un incidente con la moto avvenuto domenica pomeriggio, intorno a mezzogiorno. a Ghisalba.

Lui si chiamava Denis Cavalleri. Era un muratore di 45 anni, originario di Martinengo. Amava la moto, quella Yamaha R1 che quest’oggi è stata fatale.

Erano circa mezzogiorno, nel territorio di Ghisalba, quando il motociclista imboccava una rotonda che incrocia alcune importanti arterie viarie. Fra la ex statale Soncinese e la Francesca ha visto arrivare una Panda – condotta da un 75enne di Ghisalba – che dalla Francesca si immetteva sulla Soncinese.

Il Cavalleri, per cause ancora da stabilire, ha inchiodato all’improvviso, la moto è scivolata e ha colpito l’auto per poi finire in una scarpata accanto alla carreggiata. Ma quel che è peggio è che, nello scontro con la vettura, il motociclista ha colpito con la testa la ruota posteriore della vettura.

L’impatto fra la moto e la Panda è stato così violento che l’auto è finita in testacoda. Sul posto è arrivata un’autoambulanza da Seriate. Inutile però il tentativo dei medici di tenere in vita e rianimare il motociclista. Ci hanno provato per trenta minuti, senza esito. Illeso invece il guidatore della Panda.

Sul posto per i rilievi del caso è intervenuta la polizia stradale di Treviglio. Nel frattempo la circolazione è stata in parte interrotta per l’accertamento della dinamica dell’incidente.

Scontro fra auto e moto: grave odontoiatra di Treviglio

Corsa disperata contro il tempo per salvare il ferito TREVIGLIO -- E' ricoverato in gravi condizioni agli ospedali riuniti di Bergamo l'odontoiatra che ieri ...

Trascinata dalla corrente dell’Adda: polacca salvata dai sommozzatori

Il fiume Adda FARA D'ADDA -- Nonostante il divieto di balneazione, aveva deciso di tuffarsi nell'Adda per farsi ...