iscrizionenewslettergif
Cinema

Un’estate ai Caraibi: il film dei Vanzina incassa ma non troppo

Di Redazione15 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

caraibi1

Oltre al solito appuntamento natalizio, quest’anno i fratelli Vanzina raddoppiano. E’ infatti uscito da pochi giorni nelle sale cinematografiche “Un’estate ai Caraibi”, una commedia all’italiana tutta dedicata alle vacanze che vede tra i suoi protagonisti Gigi Proietti, Enrico Brignano, Maurizio Mattioli, Biagio Izzo, Martina Stella e Alena Seredova.

I fratelli Vanzina ci riprovano anche d’estate. E se di solito a Natale si parla di “cine-panettone”, per le vacanze forse è il caso di parlare di “cine-cocomero”. Il film è subito balzato in testa alla classifica Cinetel dei film più visti nel weekend. In tre giorni ha incassato quasi un milione di euro. Un risultato però inferiore alle attese. Lo scorso anno “Un’estate al mare” raccolse incassi per un milione e 300mila euro.

In seconda posizione è scivolato ‘Terminator Salvation” con 450mila euro, terzo “Angeli e Demoni” con altri 300mila euro incassati.

La trama del film dei Vanzina è quella classica, composta da una serie di episodi di cui sono protagonisti i vari attori del cast. Troviamo un bancario di Pavia che crede di avere solo un mese di vita, un dentista napoletano con moglie gelosissima e amante, un disc jockey che viene mollato dalla fidanzata a cade in depressione e tante altre storie. Tutte, ovviamente, s’intrecceranno ai Caraibi.

E’ Harrison Ford l’attore più pagato a Hollywood

Harrison Ford. Pardon, Indiana Jones E' Harrison Ford l'attore più pagato di Hollywood. Secondo la classifica elaborata dalla rivista economica ...

Il cinema d’arte sul palcoscenico di Piazza Mascheroni

Vittorio Sgarbi Dal 17 al 25 luglio Piazza Mascheroni, in Città Alta, ospiterà l'ottava edizione del "Festival ...