iscrizionenewslettergif
Bergamo Scuola

Studenti, battaglia di fine anno: Sarpi ricoperto di uova

Di Redazione12 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'austera facciata del Liceo Sarpi

L'austera facciata del Liceo Sarpi

CITTA’ ALTA — E’ diventata una tradizione a metà strada fra la goliardia e il vandalismo. La battaglia fra studenti armati di uova, farina e schiuma, per la chiusura dell’anno scolastico, quest’anno è stata più “cruenta” del solito.

Un gruppo di giovani, provenienti da altre scuole, si è scagliato contro il Sarpi e a lanci di uova ha letteralmente coperto di giallo la facciata dell’edificio di Città Alta che ospita il liceo classico. Diverse uova sono state lanciate anche contro gli studenti che stavano entrando a scuola. I dirigenti scolastici e i colpiti non l’han presa granché bene.

Poche ore più tardi la stessa scena si è ripetuta al liceo Sant’Alessandro. Ma il numero sparuto dei partecipanti all’assalto ha risparmiato danni all’edificio. Il giorno prima, una battaglia di ben altra entità – almeno a giudicare dal numero di gusci d’uovo trovati per terra, si era svolta davanti al Mascheroni.

Via Sora: parcheggiatore abusivo manda all’ospedale tre vigili

Un parcheggiatore abusivo CENTRO CITTA'  -- La tensione si sta pericolosamente alzando. L'incremento dei controlli della Polizia locale ...

La Coldiretti in piazza per difendere il latte bergamasco

Gran parte del latte che arriva in provincia viene dall'estero. La Coldiretti invita a comprare bergamasco CENTRO CITTA' -- La Coldiretti scende in piazza per difendere il latte bergamasco dall'assalto dei ...