iscrizionenewslettergif
Bergamo Economia

Lunedì presidio dei lavoratori Frattini davanti a Confindustria

Di Redazione12 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I lavoratori in piazza per difendere il loro posto di lavoro

I lavoratori in piazza per difendere il loro posto di lavoro

CENTRO CITTA’ — Dopo la mobilitazione di martedì scorso, i lavoratori della Frattini spa di Seriate tornano a protestare. Lunedì mattina alle 9.30 terranno un presidio davanti alla sede di Confindustria di Bergamo. 

Intanto resta difficilissima la situazione della storica azienda metalmeccanica che produce macchine per la deformazione di contenitori cilindrici dove lavorano 194 persone (con rispettive famiglie).

Lo scorso 4 giugno, travolta dalla crisi, la Frattini ha presentato al Tribunale di Bergamo domanda di concordato preventivo, con richiesta di esercizio provvisorio fino al 31 agosto.

Nell’azienda era già in corso una cassa integrazione ordinaria a rotazione per circa 120 lavoratori. “Siamo impegnati a trovare tutte le soluzioni più adeguate al fine di tutelare il salario dei lavoratori e una prospettiva occupazionale seria, subito dopo l’ammissione al concordato e non appena avremo notizia della nomina di un commissario giudiziale” ha detto Mirco Rota, segretario generale provinciale FIOM-CGIL.

Visite mediche fiscali in aumento: crescono le spese per l’Asl di Bergamo

medicina Se con il decreto antifannulloni del ministro Brunetta da un lato è diminuito il numero ...

Bergamo, con la crisi diminuiscono le esportazioni

soldiLa crisi economica che sta interessando il nostro Paese ormai da tempo si è fatta ...