iscrizionenewslettergif
Valseriana

Escursionista ferito salvato dal Soccorso alpino

Di Redazione8 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'elisoccorso del 118

L'elisoccorso del 118

SCHILPARIO — Brutto incidente per un escursionista di Gussago, in provincia di Brescia. L’uomo, 56enne, era partito da solo per una gita in montagna presso la località Campelli di Schilpario. A un tratto, mentre stava camminando nel navaio del Mengol, è caduto ferendosi a un piede. Fortunatamente è riuscito a chiedere aiuto dal suo cellulare. A salvarlo quattro soccorritori del Soccorso alpino.

L’uomo ferito a un piede è riuscito a chiamare il 118 dal suo cellulare. L’elisoccorso è decollato subito da Orio al Serio, ma a causa delle cattive condizioni meteorologiche, non è riuscito a raggiungere il luogo dell’incidente. Così una jeep del Soccorso alpino con a bordo quattro soccorritori è partita per andare a salvare l’escursionista.

Giunti presso il navaio del Mengol i soccorritori hanno abbandonato la macchina e si sono diretti a piedi con una lettiga verso il luogo dove si trovava il 56enne ferito. Gli uomini del Soccorso alpino hanno così tratto in salvo l’escursionista e l’hanno riportato a Schilpario. Dopo essere stato medicato al piede ferito, il malcapitato è tornato a casa.

Trovato cadavere nei boschi sopra Colere

Immagine di repertorio COLERE -- Macabro ritrovamento, ieri pomeriggio, nei boschi sopra il paese di Colere. Si tratta ...

Val di Scalve: un ticket per la raccolta dei funghi

Una cassetta di funghi porcini SCHILPARIO -- Scatta il ticket per la raccolta dei funghi su tutto il territorio della ...