iscrizionenewslettergif
Salute

Cancro: nuove speranze da un farmaco anti-diabete

Di Redazione5 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nuovi passi in avanti nella cura del cancro grazie alle ricerca scientifica

Nuovi passi in avanti nella cura del cancro grazie alle ricerca scientifica

I metodi per la cura del diabete potrebbero essere d’aiuto anche per contrastrare il cancro. Lo sostiene una recente ricerca pubblicata dalla prestigiosa rivista “Nature”.

Secondo lo studio, la metformina – un farmaco usato per il diabete di tipo II – aiuta le cellule immunitarie T a lottare contro il cancro, rinvigorendo la loro memoria di precedenti infezioni e vaccini. In altre parole, “stimolerebbe” le cellule immunitarie a “ricordare” le malattie e quindi a reagire.

I ricercatori hanno iniettato un vaccino sperimentale contro il cancro sui topi. Poi hanno aggiunto la metformina. Ebbene, stando ai risultati, la sostanza migliorava molto l’efficacia del vaccino.

La metmorfina, scoperta nel 1957, ha svariati usi in medicina. Oltre che per il diabete, è stata sperimentata come trattamento dell’obesità, in quanto controlla sia la glicemia che le concentrazioni lipidiche. Basse dosi di metmorfina, inoltre possono ritardare lo sviluppo in ragazze con segni di pubertà precoce, situazione spesso associata ad aumento del peso corporeo in eta’ adulta, con maggiore rischio di cancro al seno e di sindrome dell’ovaio policistico. Lo sostiene uno studio presentato dall’equipe di Lourdes Ibanez dell’Università di Barcellona, in Spagna, all’ultimo Endocrine Society meeting.

Reni: sperimentato nuovo farmaco anti-tumore

Grossi passi avanti nella sperimentazione del pazopanib Fa ben sperare la sperimentazione del pazopanib, un nuovo farmaco antiangiogenico che ridurrebbe di molto ...

Test del sangue per conoscere l’aggressività dei tumori

sangueDa oggi un semplice test del sangue permetterà di conoscere l'aggressività di un tumore, stabilita ...