iscrizionenewslettergif
Salute

Tumore al seno: meno rischi con un’attività fisica regolare

Di Redazione1 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

ginnasticaPraticare sport farebbe diminuire il rischio di sviluppare un tumore al seno. E’ quanto sostenuto dall’oncologo Pierfranco Conte, direttore del dipartimento di oncologia dell’Università di Modena e Reggio Emilia, nel corso del congresso della Società americana di oncologia clinica di Orlando.

Le donne che praticano con regolarità un’attività fisica riducono del 20 per cento il rischio di sviluppare un cancro della mammella. E, secondo gli esperti, il beneficio si avvertirebbe maggiormente dopo la menopausa quando ogni ora settimanale di sport abbasserebbe il rischio del 6 per cento. I dati sono confermati anche in vari studi internazionali presenti all’Asco – American Society of Clinical Oncology.

Stando al parere dell’oncologo Conte, inoltre, l’attività sportiva regolare sarebbe molto utile anche alle donne malate. Infatti, da 3 a 5 ore di attività aerobica alla settimana ridurrebbero il rischio di morte per cancro al seno e le probabilità di recidive.

Il sole contro l’artrosi alle ginocchia

soleBERGAMO -- Il sole sarebbe un buon alleato contro l'artrosi alle ginocchia. E' quanto sostiene ...

Linfoma: vaccino allunga la sopravvivenza

vaccino Un nuovo vaccino che allunga la sopravvivenza delle persone affette da linfoma follicolare. E' quanto ...