iscrizionenewslettergif
Tempo libero

Historic Gran Prix: le vetture storiche corrono sulle Mura

Di Redazione1 giugno 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Le mura di Città Alta

Le mura di Città Alta

BERGAMO — Hanno gareggiato ieri in Città Alta le auto storiche del “Bergamo Historic Gran Prix”. La gara, che ha visto scendere in pista cinquanta bolidi d’epoca che hanno fatto la storia della Formula 1, si è snodata lungo le Mura venete della nostra città.

Si tratta della quarta rievocazione della Coppa Città di Bergamo, lo storico Gran Premio vinto nel 1935 dal campione mantovano Tazio Nuvolari con l’Alfa Romeo P3. Quest’anno le manche erano quattro, due al mattino e due al pomeriggio, di mezz’ora ciascuna. La partenza era in Piazza della Cittadella. Il percorso si è poi snodato attraverso la porta del Pantano, la Boccola, il rettilineo fino alla chiesa di S.Agostino, la salita delle Mura, porta S.Giacomo e, dopo un altro rettilineo, c’era il traguardo.

Tra i bolidi storici hanno gareggiato la Porsche 908/2 del 1969, la F1 Ferrari 246 Dino del 1958 e la F1 Tecno PA 123/3 del 1972. Parte del ricavato della manifestazione verrà devoluto alla Onlus Spazio Autismo Bergamo.

Nasce la prima autostrada per auto a idrogeno

Dalla Norvegia un grande passo verso il futuro a idrogeno Dodici distributori a idrogeno, su un percorso di 580 chilometri. Batte bandiera norvegese la prima ...

Arriva l’Audi TT in versione supersportiva

L'Audi TT RSMotore 5 cilindri turbo benzina iniezione diretta, 2480 di cilindrata e 340 cavalli. Sono questi ...