iscrizionenewslettergif
Tecnologia

Internet veloce: il WiMax sbarca a Bergamo

Di Redazione31 maggio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sempre più veloci le connessioni a internet

Sempre più veloci le connessioni a internet

L’attesa è finita. Dal prossimo giugno arriva in Italia il WiMax, il sistema di comunicazione che consente l’accesso a internet ad alta velocità attraverso le onde radio invece che dal doppino in rame delle classiche Adsl.

L’offerte WiMax sarà competitiva: canoni economici (da 15-20 euro al mese) permetteranno di accedere a internet da casa in modo simile all’Adsl per chi vive in zone non coperte da linee veloci e viaggi a velocità ridotte. Il WiMax viaggia infatti ad alcuni megabit al secondo.

“Entro fine giugno saremo anche in Lombardia, Puglia e Veneto” ha detto Mario Citelli, amministratore delegato di Aria, l’operatore che coprirà tutte le regioni e ha scommesso su questo sistema. In particolare, in Lombardia comincerà dalle province di Brescia e Bergamo, dalle aree della bassa padana tra Pavia, Lodi, Mantova e Cremona e Milano. Per poi passare all’area prealpina delle province di Varese, Como e Sondrio.

L’ingresso dei nuovi operatori e dello stesso sistema è stato finora ostacolato dalla crisi economica che non ha permesso i necessari investimenti negli apparati di rete. Anche alcuni comuni ci hanno messo del loro, spaventati dai presunti pericoli (non ancora accertati scientificamente) rappresentati da antenne e onde radio.

Il WiMax parte penalizzato da modem ancora poco diffusi e piuttosto costosi. Problemi e prezzi che si supereranno con l’introduzione di questa tecnologia nelle economie di scala. Intanto Acer e Samsung stanno per lanciare i primi computer WiMax, che dovrebbero debuttare entro fine anno. Saranno pc portatili che permetteranno di accedere alla rete WiMax dell’operatore, fuori o dentro le mura di casa, senza bisogno di strumenti aggiuntivi.

Con Bing Microsoft lancia la sfida a Google

Steve Ballmer, amministratore delegato di Microsoft Microsoft scende in pista con un nuovo motore di ricerca. Bing, questo il nome del ...

Ecco “PSP Go”, la nuova Play Station portatile

Un fac-simile della nuova "PSP Go" Mancano poche ore alla presentazione ufficiale della nuova Play Station portatile targata Sony, e già ...