iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Sport

L’Atalanta va a caccia di Acquafresca

Di Redazione30 maggio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Robert Boccafresca

Robert Boccafresca

BERGAMO — L’Atalanta è in pole position nella corsa all’attaccante Robert Acquafresca. Lo ha detto a Radio Radio il presidente del Genoa Enrico Preziosi. L’intenzione della società ligure – presso cui il giocatore è in prestito – è quella di cederlo a suo volta in prestito o a metà con controriscatto, sempre che al giocatore vada bene.

La notizia è stata confermata dal procuratore del giocatore, Paolo Fabbri. In lizzo ci sono anche Napoli, Parma e Cagliari, lo stesso Genoa, più distante la Roma. L’intenzione è quella di temporeggiare ancora qualche giorno per vedere se si fanno avanti squadre anche squadre con ambizioni europee.

L’Atalanta aveva cercato di portare a Bergamo l’attaccante anche l’anno scorso ma alla fine prevalse il Genoa che lo prese in prestito dall’Inter. Nei prossimi giorni gli uomini di Moratti perfezioneranno la cessione al Genoa. E da qui i liguri potrebbero avanzare due opzioni: il prestito oneroso o la comproprietà, valutata 7 milioni di euro, che piacerebbe di più all’Atalanta.

Lo società bergamasca incasserà fra qualche giorno 11 milioni di euro dal Genoa per Sergio Floccari e i 5 del Napoli (più la metà di Garics) per Luca Cigarini la cui cessione sarebbe stata completata due giorni fa.

Sul fronte del mercato allenatori si parla invece dell’arrivo a Bergamo di Riccardo Meggiorini, allenatore del Cittadella, di Ballardini del Palermo, o di Beretta, più conveniente sul piano economico.

La Prefettura cancella 260 biglietti di Inter-Atalanta

Avremmo qualcosa di ridire... MILANO -- Brutte notizie per i tifosi atalantini che avevano intenzione di seguire l'ultima partita ...

L’AlbinoLeffe beffato: svanisce il sogno dei playoff

Francesco Ruopolo BERGAMO -- Il sogno anche quest'anno è sfumato. Nonostante la buona stagione l'AlbinoLeffe non andrà ...