iscrizionenewslettergif
Bergamo

Via S.Alessandro, ladro tenta furto e poi fugge sui tetti: arrestato

Di Redazione27 maggio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un'auto della Polizia

Un'auto della Polizia

CENTRO CITTA’ — Nella notte tra sabato 23 e domenica 24 maggio, un uomo 45enne ha tentato di mettere a segno un furto in un appartamento di via Sant’Alessandro. Ma per il ladro è finita male. Dopo una fuga sui tetti della via del centro, una volta sceso a terra, l’uomo è stato fermato dalla Polizia.

Il ladro è un italiano, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio. Tutto è cominciato attorno alle 22 di sabato quando un residente di via Sant’Alessandro ha avvertito la Polizia spaventato da alcuni strani movimenti in un appartamento della zona. Gli agenti hanno eseguito alcuni controlli, ma tutto è risultato tranquillo.

Poi verso mezzanotte la Polizia ha ricevuto un’altra chiamata, stavolta da parte di una donna che aveva sorpreso un uomo nel tentativo di entrare nel suo appartamento. Ed ecco che allora gli agenti sono tornati sul posto e è cominciata la “caccia al ladro”.

Il 45enne, dopo aver compreso di essere stato scoperto, si è fato alla fuga sui tetti degli edifici di via Sant’Alessandro. Poi, una volta sceso a terra si è nascosto sotto un furgone e lì è stato acciuffatto dalla Polizia. In seguito gli agenti hanno trovato su un tetto uno zaino contenente alcuni attrezzi per lo scasso.

Nonostante tutto il ladro nega i fatti. Il processo avrà luogo il 4 giugno e, almeno fino a quella data, l’uomo resta in carcere.

Adunata degli alpini: la Provincia stanzia 250mila euro per il 2010

Un'adunata degli alpini CENTRO CITTA' -- L'anno prossimo, precisamente dal 6 al 9 maggio, l'adunata nazionale degli alpini ...

Aria più fresca dopo il temporale: temperature miti nel weekend

Bergamo Alta CENTRO CITTA' -- Le previsioni dei meteorologi erano giuste. Ieri pomeriggio la Bergamasca, e non ...