iscrizionenewslettergif
Bergamo

Trentatré gradi: primi malori per il caldo torrido in città

Di Redazione24 maggio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La canicola incombe sulla città

La canicola incombe sulla città

CENTRO CITTA’ — Gli esperti dicono che boccheggeremo almeno fino a martedì quando le temperature si abbasseranno per l’arrivo di rovesci e temporali sparsi. Certo è stata una domenica torrida quella appena passata.

Il termometro è salito fino a 33°C, appesantiti da un tasso di umidità prossimo al 70 per cento. Si tratta, dicono sempre i meteorologi di un’ondata di calore del tutto anomala. In questo periodo le temperature massime dovrebbero essere comprese fra i 21 e 25 gradi, invece pare di essere già in estate inoltrata.

Risultato: malori in serie in città. Gli uomini del 118 sono dovuti intervenire in quattro posti diversi nelle prime ore del pomeriggio per portare soccorso a persone svenute per la calura.

In via Armando Diaz a cedere alla canicola è stata una badante ucraina. Alla stazione il caldo torrido ha steso un anziano. Nei pressi dello stadio, un bambino è stato colto da un malore da calura, prima della partita dell’Atalanta. E infine, in via Grataroli, dalle parti dell’Ospedale, è stato ancora un anziano ad avere la peggio.

Auto si scontra con il tram delle valli: un ferito lieve

Il tram delle valli (immagine www.teb.bergamo.it) REDONA -- Lo avevano detto in molti che quei passaggi a livello senza sbarre potevano ...

Stazione Fs: algerino aggredisce guardia giurata

La stazione dei treni di Bergamo CENTRO CITTA' -- Brutta lite alla stazione dei treni di Bergamo. Sabato scorso, 24 maggio, ...