iscrizionenewslettergif
Politica

Contraddizioni: Di Pietro e le facce nuove

Di Redazione8 maggio 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Antonio Di Pietro in Mani Pulite, come ci piace ricordarlo

Antonio Di Pietro, come ci piace ricordarlo

BERGAMO — Con la toga, se la cavava benissimo. E intorno ai primi anni Novanta, dobbiamo essere sinceri, anche noi abbiamo tifato per lui, quando pareva che l’Italia, per una volta nella sua storia, fosse pronta a far piazza pulita del marcio che ha in sé.

Ma la politica lo ha battuto, anzi lo ha cooptato. Tanto che oggi Antonio Di Pietro, come capo popolo, ci piace meno. Soprattutto quando fa proclami e li contraddice un minuto dopo. A Bergamo, per esempio, dove peraltro è di casa, il leader dell’Italia dei Valori ha dichiarato solennemente: “Noi non candidiamo nè ex comunisti, nè ex democristiani. Vogliamo solo facce nuove”. E così ecco spuntare la candidatura alla presidenza della Provincia di Gabriele Cimadoro…

Per chi non lo conoscesse, ecco il suo curriculum politico: democristiano di lunga data, Cimadoro è il fondatore, insieme al cognato Di Pietro. dell’Italia dei valori. Nel 1996 è deputato sotto le insegne dell’allora Ccd-Udc. Nel 1999, dopo un breve transito nell’Udr della coppia Mastella-Cossiga, entra nei Democratici di Prodi e Di Pietro. A dicembre dello stesso anno è sottosegretario del governo di Massimo D’Alema. Nel 2000 litiga con Di Pietro e torna nell’Udc di Casini che lo candida alle Regionali del 2005 e alle Politiche del 2006 senza successo. Nel 2008, Cimadoro lascia l’Udc e torna all’Italia dei Valori che stavolta lo candida a presidente della Provincia di Bergamo. Faccia nuova?

Aut-Aut di Podestà: riequilibrare la lista del Pdl

Il coordinatore regionale del Pdl, Guido Podestà BERGAMO -- C'è aria di tempesta nel neonato Popolo della Libertà bergamasco. Dopo la decisione ...

Parte la corsa: sei candidati a sindaco di Bergamo

Palazzo Frizzoni, sede del Comune di Bergamo BERGAMO -- Ormai è ufficiale. Con la presentazione delle liste e dei candidati si apre ...