iscrizionenewslettergif
Cultura

Egittologia: individuata la tomba di Cleopatra

Di Redazione20 aprile 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il tempio sotto cui si suppone sia sepolta Cleopatra

Il tempio sotto cui si suppone sia sepolta Cleopatra

“Potrebbe essere la più importante scoperta archeologica del 21esimo secolo”. Parola di Zauhi Hawass, grande egittologo e capo archeologo di una spedizione scientifica che pare abbia individuato il luogo in cui si trova la tomba di Cleopatra.

Il rifugio funebre di una delle figure femminili più mitizzate della storia si troverebbe al di sotto dei resti di un tempio egizio dedicato a Iside, nella zona del Cairo. Gli esperti stanno scavando proprio lì, sulla cima di una collina da cui si vede il mare. Sotto, ne sono convinti alcuni egittologi, ci sarebbe il corpo della regina.

La storia narra che, temendo di poter essere portata come prigioniera a Roma, Cleopatra si suicidò facendosi mordere da un’aspide. Il suo amante Antonio invece si sarebbe ucciso dopo la sconfitta contro Ottaviano ad Azio.

Chi pensava alla tomba di Cleopatra come a un grande mausoleo in stile piramidi si sbagliava. E infatti un simile sepolcro, pur cercato dagli studiosi di tutto il mondo, non è mai stato trovato. Al contrario gli archeologi hanno raccolto prove che testimonierebbero che i sacerdoti della regina, dopo il suo suicidio, avrebbero trasportato il corpo al tempio, dove potrebbe riposare accanto al suo amante, Marco Antonio.

«Se così fosse – ha detto entusiasta Awass – sarebbe una straordinaria scoperta per la storia dell’umanità”. “Questo è il luogo perfetto dove potrebbero essere sepolti i loro corpi» ha aggiunto il celebre archeologo.

Tutte le indicazioni bibliografiche e archeologiche punterebbero a quel tempio. E così un gruppo di esperti egiziani e della Repubblica dominicana, all’inizio del 2009, ha deciso di iniziare le ricerca della tomba di Cleopatra proprio da li. Gli scavi hanno dato subito i loro frutti.

Grazie all’ausilio di un radar, gli studiosi hanno individuato tre possibili camere. Si trovano a una profondità di 20 metri sotto le rocce. Qui, secondo gli storici potrebbero giacere sia Antonio sia Cleopatra, sepolti insieme. Almeno è quanto sostengono i testi scritti da Plutarco.

Kathleen Martinez, una studiosa della Repubblica dominicana, ne è convinta. E’ stata lei infatti a ad avanzare la teoria secondo cui Cleopatra sarebbe sepolta nel tempio di Iside. Secondo l’archeologa, i due amanti si troverebbero in una delle camere individuate. Chissà: vedremo nei prossimi mesi.

Dalle nozze fra parenti l’estinzione degli Asburgo

Filippo V, re di Spagna La fine della dinastia degli Asburgo è dovuta a troppi matrimoni fra consanguinei. Lo sostiene ...

E’ morto Gianni Baget Bozzo

Il sacerdote giornalista Gianni Badget Bozzo È morto questa mattina nella sua abitazione di Genova, all'età di 84 anni, padre Gianni ...