iscrizionenewslettergif
Politica

Gran folla all’inaugurazione del Tentorio point

Di Redazione19 aprile 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Manca ancora mezz'ora all'inagurazione ma una discreta folla è già costretta ad aspettare in piazzetta, mentre dentro il locale si è già fatta la calca

Manca ancora mezz'ora all'inagurazione ma una discreta folla è già costretta ad aspettare in piazzetta, mentre dentro il locale si è già fatta la calca

BERGAMO — La vera notizia è stata l’affluenza della gente. Tanta. Forse 400 persone in tutto. Certo tante da costringere il candidato sindaco ad improvvisare un discorso all’aria aperta, sulla piazzetta, per quelli che non sono riusciti ad entrare nella pur grande sede del Tentorio point, in via Borfuro.

Da qui Franco Tentorio, commercialista di fama, molto noto in città e politico di lungo corso, sabato ha lanciato la sua sfida alla poltrona più alta di Palazzo Frizzoni.

Accanto a lui, oltre ai personaggi più noti del centrodestra locale e della Lega, anche Ettore Pirovano, candidato presidente della Provincia di Bergamo. Per inaugurare la base operativa è arrivato anche il ministro Mariastella Gelmini. Strette di mano a profusione, pacche sulle spalle e tanti sorrisi. Nient’altro. Chi si aspettava discorsi di grande spessore ha sbagliato giornata.

Il centrodestra ha fatto le cose in grande. Il Tentorio Point è un’operazione di marketing politico di tutto rilievo. Si trova nel pieno cuore della città. E’ disposto su due piani: piano terra da circa 300 metri quadrati e sotterraneo altrettanto grande ma claustrofobico e surriscaldato perché privo finestre (chiedere ai poveretti che hanno assistito all’incontro fra i protagonisti nel bunker).

Dispone di quattro vetrine affacciate sulla piazzetta e di alcuni affacci su via Borfuro: ovvero una delle vie dello struscio cittadino. Ma soprattutto incombe su Palazzo Frizzoni. Quasi a far sentire il fiato sul collo all’attuale sindaco Roberto Bruni che, per contro, ha tappezzato i quartieri esterni alla città con cartelloni formato gigante su cui campeggia il suo faccione in bella evidenza.

Massimo D’Alema e le proposte “indecenti”

Massimo D'Alema, uno dei leader del Pd BERGAMO -- Aria di big della politica a Bergamo. In vista della campagna elettorale cominciano ...

Una campagna elettorale senza nuove idee

I muri sono di nuovo tappezzati di slogan ma mancano le nuove idee Deve ancora entrare nel vivo, ma finora è stata una campagna elettorale molto ordinaria e ...