iscrizionenewslettergif
Bergamo

Minorenni rapinano coetaneo nel sottopasso della stazione

Di Redazione14 aprile 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il sottopasso della stazione ferroviaria controllato da telecamere

Il sottopasso della stazione ferroviaria controllato da telecamere

CENTRO CITTA’ — Un agguato del genere nella nostra città non si era mai visto. Tre minorenni hanno rapinato un 17enne, minacciandolo e inducendolo a consegnare loro un giubbetto di una nota griffe in voga fra i ragazzi.

Il fattaccio è accaduto nel sottopasso della stazione il mese scorso ma solo oggi, al termine delle indagini che hanno portato all’identificazione dei responsabili, è stata reso noto dalla polizia. Secondo la ricostruzione, il 19 marzo, la vittima – originaria di Alzano Lombardo – stava percorrendo il sottopassaggio per raggiungere via Garibaldi quando lì sotto è stato bloccato da tre minorenni. Gli aggressori lo hanno spintonato e costretto a consegnare il giubbino smanicato.

La sera stessa i genitori della vittima hanno sporto denuncia alla Polizia ferroviaria. Gli agenti hanno visionato i filmati delle telecamere a circuito chiuso del tunnel e individuato, oltre al momento dell’aggressione anche alcuni ragazzi di passaggio in quel momento. Attraverso gli interrogatori di questi è saltato fuori che la gang frequentava la zona dei Propilei e delle autolinee.

Secondo le indagini della Polfer sono giovani iscritti all’Istituto Pesenti con una pessima condotta e diversi giorni di sospensione a loro carico. Si tratta di un albanese di 14 anni e di due italiani di 15 e 16 anni, tutti residenti a Ponteranica.

Ora i tre minorenni dovranno vedersela con la giustizia. Il reato contestato è molto pesante: rapina in concorso.

Dopo le perquisizioni a casa loro in cerca della refurtiva, i tre hanno confessato di aver venduto per 60 euro il giubbotto a un marocchino di 19 anni, denunciato così per ricettazione.

Scatta il sit-in di protesta davanti al Daragi

Il sit-in di protesta davanti al Daragi SANTA CATERINA -- Complice la rete internet e il tam tam dei social network, la ...

Extracomunitari aggrediscono controllori Atb

Un autobus Atb della linea 8 LONGUELO -- Due episodi di violenza in pochi giorni sugli autobus bergamaschi. Protagonisti in negativo, ...