iscrizionenewslettergif
Fotonotizie

Daragi chiuso: proprietaria minaccia sciopero della fame

Di Redazione13 aprile 2009 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

BERGAMO — Giù la saracinesca e subito. Il Tribunale di Bergamo ha decretato la chiusura di uno dei locali più noti della serata in salsa bergamasca: il Daragi di viale Giulio Cesare. Motivo del provvedimento: troppo chiasso. A nulla sono serviti gli interventi della proprietaria per limitare il rumore prodotto da decine di avventori e dai concerti dei gruppi locali. Nisba, il Riesame ha dato ragione agli inquilini e ai vicini di casa, disturbati dal rumore. A dire il vero, a Santa Caterina e dintorni ci sono luoghi ben più chiassosi. Ma restando al Daragi, la proprietaria Daria Mazzoleni ha addirittura minacciato lo sciopero della fame se le situazione non si sbloccherà.

Il Corriere e le trappole del web

terreIl web 2.0, quello che consente a tutti di inviare i propri contributi fotografici ai ...

Tentorio e Veneziani: a volte ritornano

tentorio3aBERGAMO -- Il sindaco del passato e il possibile sindaco del futuro. All'inaugurazione di sabato ...